10 dicembre 2016

Club Italia A2 maschile: domenica in campo per l’esordio stagionale

Domenica si alzerà ufficialmente il sipario sulla Serie A2 UnipolSai che vedrà i ragazzi del Club Italia – alla loro seconda partecipazione consecutiva al campionato cadetto – protagonisti dell’anticipo delle ore 12 a Siena contro la Emma Villas.

Dopo gli ottimi risultati della passata stagione, nella quale gli azzurrini di Michele Totire hanno sfiorato i Play Off, il Club Italia riparte dunque con una rosa molto rinnovata. Della squadra dello scorso anno fanno ancora parte: Edoardo Caneschi, Pietro Margutti, Alessandro Piccinelli e Alessandro Tofoli. Dal Club Italia di serie B sono stati promossi Davide Gardini, Antonino Imbesi e Roberto Russo. I volti nuovi sono Leonardo Baciocco, Alberto Baldazzi, Matteo Beltrami, Filippo Maccabruni, Leandro Mosca e Andrea Rondoni. Come da tradizione l’obiettivo di Michele Totire e del suo staff sarà quello guidare i giovani talenti italiani, molti dei quali all’esordio assoluto in A2, in un percorso di crescita che permetta loro di ritagliarsi un ruolo sempre più importante nel panorama nazionale. Non a caso nel gruppo della passata stagio ne, ben tre giocatori hanno trovato spazio in club di SuperLega UnipolSai: Zoppellari (Koene Padova), Galassi (Revivre Milano) e Di Martino (Exprivia Molfetta).

LA FORMULA – La formula di questa stagione prevede che le 20 formazioni partecipanti sono state divise nei gironi Bianco e Blu. La formazione federale sarà impegnata nel girone Bianco assieme a Aurispa Alessano, Sigma Aversa, BCC Castellana Grotte, Rinascita Lagonegro, Sieco Service Ortona, Volley Potentino Potenza Picena, Kemas Lamipel Santa Croce, Emma Villas Siena e Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.

Le squadre classificate dal 1° al 5° posto di ciascun girone della prima fase si qualificheranno per la pool promozione mentre quelle classificate dal 6° al 10° accederanno alla pool salvezza.

Entrambe le pool della seconda fase si disputeranno con gare di andata e ritorno soltanto tra squadre provenienti dai due diversi gironi della prima fase: pertanto non si effettueranno le gare già disputate dalle squadre provenienti dallo stesso girone della prima fase. I punti in classifica conseguiti negli scontri diretti nella prima fase saranno inseriti nella classifica di partenza della seconda fase.

IL ROSTER: Edoardo Caneschi (Volley Arezzo), Pietro Margutti (Gs Porto Robur Costa Ssd), Alessandro Piccinelli (Volley Segrate 1978), Alessandro Tofoli (Virtus Volley Fano), Leonardo Baciocco (A.D.M.O. Volley), Alberto Baldazzi (Asd 4 Torri 1947), Matteo Beltrami (Energy Volley), Filippo Maccabruni (Volley Segrate 1978), Leandro Mosca (Volley Libertas Osimo), Andrea Rondoni (Asp Velletri), Davide Gardini (Lube Volley), Antonino Imbesi (Asd Pallavolo W.G. Morgan), Roberto Russo (Asd Pallavolo Partinico).

 

 

I Club Italia hanno delle nuove divise: vestiranno Erreà Sport, giovedì 13 la presentazione

 

I ragazzi e le ragazze del Club Italia hanno delle nuove divise: i giovani pallavolisti delle tre formazioni federali, infatti, scenderanno in campo con un nuovo compagno di squadra: il marchio Erreà. La casa produttrice di Parma, infatti, vestirà gli azzurrini nelle prossime due stagioni (2016-2017 e 2017-2018) divenendo in questo modo il nuovo sponsor tecnico. Si intensifica così la partnership tra Federazione Italiana Pallavolo ed Erreà con quest’ultima che, dopo le due nazionali di sitting volley e la classe arbitrale italiana, vestirà le giovani promesse azzurre impegnate nei campionati nazionali.

PRESENTAZIONE – La stagione agonistica e il nuovo sponsor tecnico Erreà dei tre Club Italia verranno presentati ufficialmente giovedì 13 ottobre alle ore 15.30 presso l’Aula Magna del Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti a Roma (Largo Giulio Onesti, 1).

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5989 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.