8 dicembre 2016

Sky Atlantic al fianco del Roma Web Fest: la rivoluzione delle web serie

Si è conclusa la quarta edizione del Roma Web Fest, per la prima volta in media partnership con Sky Atlantic che ha portato, nelle giornate della Kermesse dei prodotti webnativi di qualità, l’anteprima della serie tv, West world- Dove tutto è concesso, alla presenza di  Riccardo Pugnalin (Executive Vice President Communication e Pubblic Affairs)  e Antonio Visca (Direttore di Sky Atlantic).

Le tre giornate di proiezioni, anteprime, panel, workshop e incontri, che sabato erano stati sostituiti dal glamour dei fashion film e di ospiti come Anna Fendi, si sono concluse con il “web” carpet di domenica 2 Ottobre nella splendida cornice del MAXXI, Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo in diretta streaming su Screenweek.

In una sala gremita di gente, la fondatrice e direttore artistico  del Roma Web Fest, Janet De Nardis, ha introdotto la serata ringraziando la SIAE e i 100Autori per il sostegno al workshop per filmmaker italiani e stranieri e ha introdotto l’esplosivo attore comico Saverio Raimondo che ha conquistato tutto il pubblico con i suoi esilaranti e irriverenti interventi. Ospiti d’eccezione sono stati i direttori dei Web Fest internazionali,  Micheal Ajakwe JR direttore del L.A Web Fest, Young Man Kang direttore del Korea Web Fest, Meredith Burkholder direttrice del Berlin Web Fest, Nina Heinrich Direttrice del Wendie Web Fest Hamburg, Otessa Marie Ghadar Direttrice del DC Web Fest.

In prima fila la giuria di qualità composta da Antonio Visca, direttore di Sky Atlantic, Cristina Priarone, Direttore Generale della Roma Lazio Film Commission, Eleonora Cimpanelli sceneggiatrice e membro dei 100autori, Federico Ferrazza, direttore di Wired Italia, Gianluca Guzzo, amministratore Delegato e co fondatore di My Movies, Massimo Razzi, direttore di Kataweb e Massimo Gaudioso, regista e sceneggiatore.

Molti i personaggi intervenuti alla premiazione e nei tre giorni di festival: Selvaggia Lucarelli,

Elena Sofia Ricci, Stefano Mainetti, Carlo Degli Esposti, Sebastiano Somma, Sofia Bruscoli, Roberta Beta, Max Paiella, Federico Moccia, Roberto Ciufoli, Stefano De Sardo, Giada Desideri, Nadia Rinaldi, Matteo Branciamore, Nicolas Vaporidis, Niccolò Senni, Francesco Stella, Linda Batista, Elena Russo, Fioretta Mari, i gruppi creativi I The Pills, I Licaoni, gli Zero, la Buoncostume e ancora gli youtubers Cane Secco, Geppo, Violetta Rocks, le 4KU, Marcello Ascani e tanti altri…

Qui l’elenco dei premiati:

PREMI AI FINALISTI del ROMA WEB FEST 2016

Premio Sky Award Antonio Visca  (Z) The Series – 15.000,00 Euro

Premio Sky Web Award per Miglior Pitch Cakes – 5.000,00 Euro

The Best web serie
RWF  (Italiana) Fired – finalista al KOREA  –

The Best web serie
RWF  (straniera) Il Camerlengo – finalista al LOS ANGELES WEB FEST

Miglior web serie straniera  Ana – Finalista al Rio web fest

Miglior Web serie Italiana  Il Camerlengo Finalista al Melbourne web fest

Miglior soggetto/sceneggiatura: Lo Staggista

Miglior regia (italia) BERLINO WEB FEST Connection House

Miglior regia (Straniero) Beard Club

Miglior attore Francesco Colella  (in Connessioni)

Miglior Attrice Guia Scognamiglio (in Non c’è problema)

Migliori effetti speciali Airlock

Miglior scenografia/costumi Il Camerlengo

Miglior montaggio Forse Sono io

Miglior fotografia
Hai visto Tom Collins?

Miglior colonna sonora (Z) The Series

Miglior sigla In The Park

Miglior scena horror (Z) The series

Miglior scena comica Tg Porco

PREMI SPECIALI

Premio Speciale Janssen – 20.000,00 Euro – A.Mi Andrea Martelli

Premio Premio Speciale Movieland – 5.000,00 Euro – Romolo + Giuly

Premio Pubblico della rete di Movieland Solo cose belle

Premo Ied a Riccardo Sabatino

Premio Film And clips  (web serie straniera) – 500,00 Euro – The Adventure of broken heart

Premio Film And Clips  (web serie italiana) – 1.000,00 Euro – Segreti

Premio puntata pilota scuola/università  Cactus Tree

Premio Pubblico della rete Puntata pilota scuola/università Una Vita al MAX

Miglior web serie italiana non finalista  The slide Projector

Premio pubblico in sala Love street

Premio del pubblico della rete La banda della Masciona 2

Migliore idea non finalista Un anno senza di noi

Next Prize  Award Finalista all’AMBURGO WEB FEST Domicilio Coatto

Miglior prodotto indipendente italiano Storie Di ordinaria Vendetta

Premio Miglior idea originale  Il Potere di Roma  – finalista al al DC web fest

Miglior Prodotto indipendente straniero Doppleganger

Riconoscimenti:

Speciale Riconoscimento all’innovazione :  Canto di Natale

Web serie animata:  Super Science Friends

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.