6 dicembre 2016

Ostia Antica, sicurezza stradale: riparare la buca o transennarla?

Nuovo esempio di grande interesse dell’ufficio tecnico per la sicurezza e mobilità stradale.
Dopo settimane di segnalazioni, semiassi ammaccate e pneumatici squarciati, finalmente ieri una squadra del servizio mobilità è intervenuto in via del Collettore Primario ad Ostia Antica per risolvere il problema in una delle tante “voragini” che costellano l’intera via partendo da viale dei Romagnoli fino ad inoltrarsi in aperta campagna.
Via del Collettore Primario è uno dei collegamenti che uniscono Ostia Antica ed il quartiere Saline, dove giornalmente vi si convoglia un intenso scorrimento di traffico veicolare pubblico e privato.
Grande soddisfazione all’arrivo della squadra da parte dei residenti frontisti in via del Collettore Primario, soddisfazione subito delusa, quando gli operatori invece di riparare la grande buca, hanno installato le ormai tristi transenne, con nastro e luci di segnalazione notturna, rivelatesi poi non funzionanti.
Come spesso  accade ormai nel nostro territorio, l’istallazione delle transenne, sono sintomo e preludio di grandi attese e spesso abbandono delle buche che ormai sono parte integrante dell’ambiente in cui viviamo.
Il locale CdQ Ostia Antica-Saline,  sempre attento alle problematiche locali, chiede che si risolva celermente il problema, con interventi rapidi e conclusivi, prima dell’arrivo delle grandi piogge invernali, e mettere in “reale” sicurezza le auto e moto che ogni giorno usano l’arteria.
Gaetano Di Staso
Direttivo CdQ Ostia Antica-Saline