3 dicembre 2016

Kino e Alice nella città rinnovano la loro collaborazione

Per il secondo anno consecutivo, dopo l’esperienza positiva della scorsa edizione, Kino e Alice nella città, sezione autonoma e parallela della Festa del cinema di Roma, rinnovano la loro collaborazione per KINO Panorama Italia: una linea di programmazione dedicata al cinema Italiano giovane e indipendente che dal 14 al 22 ottobre avrà come centro il quartiere Salario-Trieste e il cinema Admiral di Piazza Verbano.

Tanto cinema italiano in anteprima: film, documentari, cortometraggi di giovani promesse; ma anche una piccola selezione di film che ancora non sono usciti in sala, inediti per il grande pubblico, o che sono passati velocemente sugli schermi di festival italiani o esteri.  E poi incontri, eventi, anteprime e approfondimenti.

Tutto questo è KINO Panorama Italia, una linea di programmazione curata dal KINO in collaborazione con Alice nella città, due identità che condividono una mission culturale ben precisa: la formazione e l’educazione cinematografica delle nuove generazioni e la scoperta e valorizzazione di un cinema nuovo capace di raccontare storie intense e coraggiose nei modi inventivi del cinema indipendente.

Tanti nomi nuovi all’interno del panorama nazionale, opere prime e seconde di registi che stanno compiendo con successo i primi passi nel mondo della cinematografia. Ma anche perle rare di nomi già noti ma di difficile reperibilità. Tra i numerosi titoli: il documentario Prova contraria, opera prima di Chiara Agnello che racconta la vita dei ragazzi all’interno del carcere minorile di Palermo, con le loro ambizioni e la loro voglia di ricominciare; l’irresistibile favola ambientata ai giorni nostri, tratta dall’omonimo libro Mondadori, Funne – Le ragazze che sognavano il mare di Katia Bernardi, la storia di un gruppo di “giovani” ottantenni che non hanno mai visto il mare e che decidono di partire per una gita che cambierà la loro vita; Strane Straniere di Elisa Amoruso, che dopo quella di Pino, il meccanico transessuale protagonista di Fuoristrada, ora racconta la storia di cinque donne, arrivate in Italia per motivi diversi che si sono reinventate trovando un nuovo equilibrio. Gli amori, i desideri, le ambizioni: un modo per capire anche cosa significa costruirsi un’identità in un altro paese. E poi Mariottide, la sit-com surreale di Maccio Capatonda: uno dei grandi nomi della risata all’Italiana.

Un programma tutto da scoprire o da riscoprire come nel caso di The Habit of Beauty di Mirko Pincelli, Il più grande sogno di Michele Vannucci e i cortometraggi della SIC proposti i collaborazione con Luce Cinecittà. E ancora, spazio al cortometraggio con The Child (Diego Botta, 2016, ITALIA, 12’) e Radice di 9 (Daniele Barbiero, 2016, ITALIA, 20’) o a lungometraggi  a tematiche attualissime come la commedia amara sul lavoro, In bici senza sella (G.B. Origo, S. Tonnini, G. Mangiasciutti, M. Giancaspro, C.Iezzi, C. De Marchis, F. Dafano), il viaggio di formazione, La sindrome di Antonio (Claudio Rossi Massimi, 2016, ITALIA, 100’) e la storia di immigrazione, integrazione e amicizia di Babylon Siters (Gigi Roccati, 2016, ITALIA, 86’).

Ma KINO Panorama Italia è anche lab e formazione. Per questo, simbolicamente, l’apertura è dedicata ai ragazzi con la proiezione a ingresso libero –  venerdì 14 alle ore 18:30 – dei cortometraggi dei ragazzi del “Rufa”, Centro didattico multidisciplinare e internazionale.

QUESTE LE OPERE IN PROGRAMMA:

LUNGOMETRAGGI DI FINZIONE

ACQUA DI MARZO (Ciro De Caro, 2016, ITALIA, 100’)

BABYLON SISTERS (Gigi Roccati, 2016, ITALIA, 86’)

THE HABIT OF BEAUTY – I NOSTRI PASSI (Mirko Pincelli, 2016, ITALIA, 89’)

IN BICI SENZA SELLA (G.B. Origo, S. Tonnini, G. Mangiasciutti, M. Giancaspro, C.Iezzi, C. De Marchis, F. Dafano, ITALIA, 100’)

IL PIÙ GRANDE SOGNO (Michele Vannucci, 2016, ITALIA, 97’)

LA SINDROME DI ANTONIO (Claudio Rossi Massimi, 2016, ITALIA, 100’)

THE SPACE BETWEEN (Ruth Borgobello, 2016, ITALIA/AUSRALIA, 98’)

DOCUMENTARI

FUNNE – LE RAGAZZE CHE SOGNAVANO IL MARE (Katia Bernardi, 2016, ITALIA, 74’)

LA GRANDE MONNEZZA (Chiara Bellini, 2016, ITALIA, 57’)

IL PESO DEI SOGNI (Francesco Mattuzzi, 2016, ITALIA, 80’)

PROVA CONTRARIA (Chiara Agnello, 2016, ITALIA, 63’)

STRANE STRANIERE (Elisa Amoruso, 2016, ITALIA, 78’)

CORTOMETRAGGI

THE CHILD (Diego Botta, 2016, ITALIA, 12’)

RADICE DI 9 (Daniele Barbiero, 2016, ITALIA, 20’)

In collaborazione con SIC (Settimana Internazionale della Critica) e Cinecittà-Luce

ALICE (Chiara Leonardi, 2016, ITALIA, 14’)

ATLANTE 1783 (Maria Giovanna Cicciari, 2016, ITALIA, 20’)

COLAZIONE SULL’ERBA (Edoardo Ferraro, 2016, ITALIA, 14’)

DODICI PAGINE (R. Caruso, R. Tenace, L. Lombardi, E. Falanga, 2016, ITALIA, 13’)

ERA IERI (Valentina Pedicini, 2016, ITALIA, 15’)

NOTTURNO (Fatima Bianchi, 2016, ITALIA, 15’)

VANILLA (Rossella Inglese, 2016, ITALIA, 13’)

EVENTO SPECIALE

MARIOTTIDE (Maccio Capatonda, 2016, ITALIA, 50’)

I biglietti saranno in vendita a partire da giovedì 6 ottobre presso la biglietteria dell’auditorium Parco della Musica e il circuito della Festa del Cinema di Roma.