4 dicembre 2016

Cassino, proseguono i servizi antidroga della Polizia

È sempre alta l’attenzione della Polizia di Stato nella  Città Martire  per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti  tra i giovani studenti degli Istituti di Istruzione Secondaria di secondo grado.

Anche nella mattinata odierna, il Commissariato di Cassino   ha predisposto servizi specifici,  controllando   oltre 450 studenti, provenienti, a bordo di pullman, dalle vicine regioni del Molise e della Campania, con l’ausilio di unità cinofile antidroga.

Il fiuto eccezionale del pastore tedesco Iago ha condotto gli agenti a “scoprire” hashish nella tasche  dei pantaloni di due studenti, uno proveniente da Venafro, l’altro da San Vittore.

Entrambi sono stati segnalati alla Prefettura di Frosinone per uso personale di stupefacenti.

Il giovane di Venafro, non ancora maggiorenne,   è stato affidato ai genitori.

Ulteriori accertamenti sono stati eseguiti, invece,  per l’altro ragazzo, convivente con altri connazionali egiziani  a San Vittore.

Si decide di procedere a perquisizione domiciliare e l’intuito investigativo dei poliziotti si rivela decisivo.

È rinvenuta infatti altra sostanza stupefacente dello stesso tipo di quella in possesso del giovane extracomunitario.

Durante le fasi della perquisizione, un cittadino egiziano,  lì domiciliato, si scaglia contro i poliziotti per ritardare il controllo nell’abitazione.

È denunciato per violenza e resistenza a P.U.

Inoltre nel corso di regolari  controlli alle persone sottoposte agli arresti domiciliari,  è segnalato all’ A.G. un uomo perché in compagnia di altri quattro pregiudicati.

Uno di questi, poiché  trovato in possesso di gr. 4 di hashish ed un bilancino, viene invece segnalato al Prefetto di Frosinone.

Ulteriori controlli sono stati svolti nella Villa Comunale e presso la Stazione Ferroviaria, luoghi solitamente frequentati da adolescenti.

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it