10 dicembre 2016

Roma, furti e truffe: diversi gli arresti nel fine settimana

 

Aveva rubato un portafoglio a bordo di un autobus, la giovane di origine serba che è stata arrestata dalla Polizia di Stato mentre cercava di liberarsi del bottino.

Bloccata dagli agenti del commissariato “Salario Parioli”, la donna, 21 anni, nascondeva nelle tasche e in borsa diverse centinaia di euro, di cui non ha saputo dare contezza.

E’ stato invece bloccato ed arrestato, per tentato furto aggravato, dai poliziotti del commissariato “Porta Maggiore”, all’interno di un supermercato in via Filarete, un romano di 32 anni.

Il personale addetto alla sicurezza del supermercato aveva notato l’uomo mentre riponeva nella busta diverse confezioni di scatolame ed altra merce. Una volta giunto alla cassa, D.P.G. pagava regolarmente solo un paio di calzini, dirigendosi verso l’uscita per poi allontanarsi e facendo così scattare l’allarme antitaccheggio.

Altro arresto, quello di R.P., nato a Milano 64 anni fa, effettuato dalla pattuglia del commissariato “Viminale”. L’uomo alloggiava in un Hotel in via Gioberti e la locale sala Operativa ha ricevuto una segnalazione dal “sistema alloggiati”.

Colpito da un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Ascoli Piceno, dovrà scontare una pena di 3 anni e mezzo per   truffa.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.