5 dicembre 2016

Portuense, tentando di rapire una ragazza appena 18enne per farla prostituire: arrestate tre donne

Tre donne rom, di 17, 22 e 23 anni, sono state arrestate dai Carabinieri della Stazione di Roma Torrino-Nord per avere tentato di rapire una connazionale, appena maggiorenne, per farla prostituire. Tutto è avvenuto nei pressi del campo nomadi sito in via Asciano, quando le tre rom sono entrate di forza nell’abitazione, un appartamento privato nella stessa strada, dove vive la vittima, per portala via.

I Carabinieri, allertati dal proprietario di casa che convive con la ragazza, sono subito intervenuti avendo modo di constatare e così interrompere la condotta criminosa delle tre giovani donne: la loro intenzione era quella di sfruttare la connazionale carpendone i guadagni. Alla vista dei Carabinieri le donne si sono subito allontanate cercando di disperdersi nel campo nomadi.

La loro fuga è durata poco perché, grazie al coordinamento delle pattuglie dell’Arma intervenute sul posto, sono presto finite in trappola. Le tre rom, arrestate con l’accusa di tentato sequestro di persona e violazione di domicilio, sono state portate in carcere ad eccezione della minore collocata presso un centro di prima accoglienza.

About Emanuele Bompadre 8230 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.