Regione Lazio, Green Game a scuola di riciclo: al via la nuova edizione

Parte oggi (martedì 4 ottobre) da Roma “Green Game – a scuola di riciclo” il Progetto Didattico presentato dai Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi in Alluminio (Consorzio Cial), Carta (Consorzio Comieco), Plastica (Consorzio Corepla), Vetro (Consorzio Coreve), Acciaio (Consorzio Ricrea) e Legno (Consorzio Rilegno).  Green Game e patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, da Regione Lazio, dall’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio e da Roma Capitale.

Dopo le brillanti esperienze  nelle Marche, in Puglia ed in Sicilia, il progetto didattico Green Game approda nelle scuole del Lazio per mettere alla prova i ragazzi delle classi 1^ e 2^ degli Istituti Superiori Secondari di Secondo Grado, sui temi della raccolta differenziata, del riciclo e più in generale della sostenibilità ambientale.

La formula di apprendimento prevede una didattica contemporanea e coinvolgente ed una verifica dell’apprendimento con una gara tra studenti che segue il format del quiz a squadre; i ragazzi, avvalendosi di tecnologie interattive, si sfideranno rispondendo esattamente a domande multi-risposta, a tempo, che appariranno sul mega-screen. Le classi, dotate di pulsantiera wireless, risponderanno a quesiti su: Raccolta Differenziata, Educazione Ambientale e Piano Studi. Ogni classe è una squadra, che sfiderà le classi di altre scuole.

Martedì 4 ottobre, mercoledì 5 e giovedi 6 saranno protagonisti i ragazzi delle 5 sedi dell’IISS Piaget Diaz di Roma, mercoledì lo staff sarà all’ITIS Galilei e venerdì l’ITIS Giovanni XXIII.

I 6 Consorzi Nazionali per il recupero e riciclo degli imballaggi, promotori del format,  operano in tutta Italia per raggiungere i risultati di riciclo fissati dalla Comunità Europea.

La scelta di sviluppare un progetto dedicato alle Scuole Superiori di secondo grado nasce dalla consapevolezza che l’età formativa compresa fra i 14 e 19 anni consente non soltanto un approccio più maturo e responsabile alle tematiche dei rifiuti ma offre anche diversi spunti di riflessione per trovare nuovi canali di comunicazione con i cittadini.

Cial, Comieco, Corepla, Coreve, Ricrea e Rilegno sono Consorzi nazionali, no profit, nati per volontà di legge e si occupano su tutto il territorio italiano di garantire l’avvio al riciclo degli imballaggi raccolti dai Comuni italiani tramite raccolta differenziata. In Italia, mediamente, ogni anno, si producono circa 11 milioni di tonnellate di rifiuti di imballaggio. Di questi, il sistema dei Consorzi nazionali ne recupera oltre il 78%, vale a dire: 3 imballaggi su 4.

Tutte le informazioni sul sito www.greengame.it e sul profilo Facebook “Greengameitalia”.

Le Scuole interessate ad aderire al Progetto http://www.greengame.it/iscrizione.html

loading...
loading...