10 dicembre 2016

Piazza Vittorio, controlli antidegrado dei carabinieri: tre gli arresti

Nelle ultime ore, i Carabinieri della Compagnia di Roma Piazza Dante hanno intensificato i controlli per contrastare ogni forma di degrado nella zona di piazza Vittorio.

Due uomini, di 31 e 28 anni, entrambi nord africani e con precedenti, sorpresi a spacciare nei giardini della Piazza sono stati sorpresi mentre vendevano dosi di marijuana a giovani acquirenti. Perquisiti dai Carabinieri sono stati trovati in possesso di ulteriori 200 g e denaro contante, in banconote di piccolo taglio.

Gli stessi Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante hanno poi arrestato un cittadino del Gambia, di 22 anni, senza fissa dimora e con precedenti che aveva appena rubato un melafonino di ultima generazione ad un passante sempre in piazza Vittorio.

Un ragazzo stava passeggiando quando è stato avvicinato dal ladro che per impossessarsi del suo telefono cellulare lo ha colpito con calci e pugni. I Carabinieri che stavano svolgendo il servizio di controllo hanno notato la scena e sono subito intervenuti bloccando il cittadino africano, con l’accusa di rapina, e lo accompagnato in caserma, in attesa del rito direttissimo. Il prezioso telefono è stato recuperato e restituito alla vittima.