4 dicembre 2016

Maccarese, inaugurato il muovo lungomare con pista ciclabile e marciapiede

E’ stato inaugurato questa mattina, dal sindaco di Fiumicino Esterino Montino e dall’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Caroccia, il nuovo lungomare di Maccarese, con pista ciclabile e marciapiede. Presenti l’assessore ai Trasporti Arcangela Galluzzo e l’assessore alla Scuola Paolo Calicchio.
Alla cerimonia hanno preso parte una rappresentanza degli studenti delle scuole medie San Giorgio e del liceo Leonardo da Vinci, il vicecampione olimpico di beach volley Daniele Lupo, che si è esibito in un partita di beach volley insieme ad altri beachers di rilievo nel panorama nazionale, come il fratello Andrea Lupo, Daniele Di Stefano e Giacomo Titta. I 4 atleti hanno anche effettuato diversi “scambi”, alzate e attacchi con i ragazzi.

“Oggi –ha affermato il sindaco Montino – inauguriamo un altro importante tratto di pista ciclabile, che si estende per 2 km e mezzo ed ha una larghezza di 2,50 metri. Dopo quella di Fregene e di Coccia di Morto, rappresenta al momento la terza per estensione nel Comune di Fiumicino e pone un tassello ulteriore al raggiungimento del nostro obiettivo primario, ovvero arrivare alla realizzazione di 24 km di percorso ciclabile con cui intendiamo unire la nostra costa e di cui già 16 sono stati realizzati. La bicicletta rappresenta un mezzo alternativo per muoversi, all’insegna della mobilità sostenibile e dello sport. Quella di oggi è stata una bella mattinata, ringrazio le scuole per avervi preso parte e i nostri atleti per essersi esibiti, tra questi Daniele Lupo, faro del volley italiano e mondiale”.
“I lavori di lungomare e pista –afferma l’assessore Caroccia -hanno portato alla realizzazione anche di un marciapiede largo 2 metri, dell’ aiuola di protezione, al posizionamento di 90 pali della pubblica illuminazione. Questa sarà a led, caratterizzata da un sistema innovativo che durante la notte abbassa l’intensità luminosa permettendo un notevole risparmio energetico sui 2,5 km. Sono state fatte le rettifiche agli impianti di sollevamento Acea, alle recinzioni, c’è stato un riordino generale della viabilità con razionalizzazione dei parcheggi, nuova segnaletica verticale e luminosa e cinque passaggi pedonali rialzati.

Quattro cabine Enel sono in corso di un rialloggiamento più congruo, saranno posizionati nuovi trasformatori e impianti elettrici Enel, sono in fase di interramento i cavi elettrici e telefonici, sono stati realizzati 130 pozzetti drenanti per le acque meteoriche,  predisposta la rete a fibre ottiche”. Gli interventi sono costati un milione e ventinovemila euro.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.