7 dicembre 2016

Teatro comunale “M. Fiorani”, una stagione tra risate e temi sociali

Una stagione all’insegna dell’allegria, quella del Teatro “Maurizio Fiorani”, ma con un cartellone 2016/2017 che punta anche su temi di carattere sociale e sul solito importantissimo rapporto con i più giovani. L’ha pensata così  Carmine Ferrara, che con la Compagnia Partenope da ormai 8 anni è  punto di riferimento per il teatro di tutta l’area sabatina.

Oltre al filone comico partenopeo, la stagione vedrà quindi protagonisti anche spettacoli di spessore artistico e culturale che certamente provocheranno il pubblico a  riflettere su argomenti e aspetti  della vita sociale ed esistenziale.

“Abbiamo scelto il meglio per il nostro pubblico – commenta Carmine Ferrara – con prezzi adatti e abbonamenti per l’intera stagione. Siamo sicuri che anche quest’anno la nostra proposta teatrale, varia e di qualità, avrà il suo giusto riscontro”.

Il sipario a Canale a dire il vero si è già alzato qualche giorno fa, con una serata dedicata alla violenza sulle donne molto sentita e partecipata, ma si alzerà di nuovo sabato 1° ottobre con una serata di presentazione della stagione, con intermezzi musicali e drink di benvenuto. L’ingresso sarà a partire dalle ore 21.00 e libero a tutti.

“Quest’anno – commenta il Sindaco di Canale Monterano, Alessandro Bettarelli – il teatro comunale sarà gestito da due grandi realtà culturali del territorio come la Compagnia Teatrale Partenope e l’Associazione Culturale Il Salto, diretta da Esper Russo, e nelle intenzioni di tutti la struttura dovrà diventare un polo di attrazione culturale a 360° del nostro comprensorio, non solo come epicentro del teatro amatoriale, ma come location aperta a tutte le forme di cultura. L’Amministrazione Comunale si impegnerà per fare la sua parte, ma lo sforzo più grande dovranno farlo i gestori, ai quali chiediamo di dare al nostro teatro il risalto e il lustro che merita”.