Roma, Metro A, Atac: “Nessuna caduta di sbarre su rete elettrica”

In relazione a notizia di stampa, che rilanciano congetture fantasiose circa le cause della parziale interruzione che si è registrata ieri mattina, lunedì 26 settembre, sulla metro A, Atac ribadisce quanto già comunicato ufficialmente al momento della riattivazione del servizio. La linea è stata interrotta dopo una segnalazione circa un’anomalia rilevata alle doghe del controsoffitto. I tecnici hanno accertato che l’accaduto era da attribuirsi al distacco di alcuni laterizi, che in nessun modo hanno coinvolto la rete elettrica e che hanno provocato la caduta di alcuni calcinacci che sono andati a gravare sulle doghe del controsoffitto per poi cadere a margine della galleria. La foto che è circolata sulla stampa è quindi relativa a un profilato metallica – e non ad una sbarra – facente parte del sistema delle doghe del controsoffitto che in alcun modo ha generato interferenze con la rete aerea di alimentazione dei treni né ha pregiudicato la funzionalità del servizio.
Questi sono i fatti, documentabili. Chiunque diffonda ricostruzioni diverse, perciò, non è interessato alla verità dei fatti ma soltanto ad alimentare inutili polemiche.

Informazioni su Emanuele Bompadre 9333 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.