9 dicembre 2016

Monteverde, Santori: “Commerciante aggredita da immigrati, situazione intollerabile”

Gravissima aggressione ieri a calci e pugni ai danni di un’esercente di Monteverde i cui responsabili sarebbero alcuni immigrati. L’aggressione di inaudita violenza, per cui esprimo la mia solidarietà alla vittima, avrebbe provocato danni seri alla titolare di un negozio di via Ascanio Rivaldi, a due passi dal centro della Croce Rossa di via Ramazzini che ospita la tendopoli per migranti voluta dal Ministero dell’Interno. La donna si troverebbe in ospedale in seguito al pestaggio e sarebbe stata sottoposta anche a una delicata operazione. I contorni della vicenda sono ancora poco chiari, e auspico che quanto prima gli inquirenti giungano ai responsabili, ma pare che la violenza sarebbe accaduta al rifiuto della signora di consegnare la borsa agli aggressori dopo averli invitati a prendere un the nel proprio negozio, in segno di accoglienza e ospitalità verso persone che avrebbe ritenuto in difficoltà. Gentilezza che sarebbe stata ripagata assurdamente con tanta ferocia. Ormai la situazione in tutto il quartiere è intollerabile, i residenti sono esasperati dal sovrannumero di immigrati provenienti anche dalla tendopoli di via Ramazzini che danno luogo a rovistaggio, questua molesta davanti a bar, supermercati e altre attività commerciali, fino ad arrivare a molestie più pesanti registrate in passato. Per tutti questi motivi venerdì 30 alle ore 18 sarò presente alla manifestazione organizzata dai comitati di quartiere di Monteverde e Portuense proprio davanti la sede della Cri per chiedere la chiusura della tendopoli e riportare serenità tra i cittadini”.
E’ quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.