7 dicembre 2016

I rimedi naturali per la pancia gonfia

Ti sarà certamente capitato di avere lo stomaco gonfio e duro: si tratta di un disturbo molto comune, ed al contempo molto fastidioso.

La pancia gonfia dà sintomi fra loro molto diversi, dolore, sensazione di gonfiore e di pesantezza, flatulenza. Il gonfiore di stomaco può essere un grosso fastidio al lavoro o nello svolgere le incombenze quotidiane, per questo trovare dei rimedi è assolutamente necessario. Cerchiamo di capire quali siano le cause ed i rimedi naturali in caso di gonfiore addominale.

Le cause del gonfiore di stomaco

Il gonfiore addominale può avere diverse cause. Esso può essere causato dall’aerofagia, cioè dall’ingestione di molta aria durante il pasto, fenomeno che si verifica quando si mastica poco e male. Il consumo di bevande gassate può favorire la sensazione di pancia piena. Non solo: anche fattori esterni, non legati all’alimentazione o al modo di mangiare possono causare gonfiore di stomaco e fastidi addominali. Parliamo ad esempio dell’ansia, dello stress, o di comportamenti come il fumo, masticare spesso cicche e caramelle.

Un’alimentazione errata, ad esempio a base di carboidrati complessi, di bevande zuccherate e di un abuso di alimenti ricchi di fibre (come legumi, kiwi, broccoli ecc.), o ancora il consumo di cibi troppo speziati e conditi potrebbe causare questa fastidiosa condizione.

Pancia gonfia: i rimedi naturali e corretta alimentazione

Dato che spesso e volentieri il gonfiore addominale è causato da errori alimentari o da fattori endogeni (come ansia e stress), si può cercare di stare meglio grazie a dei semplici rimedi naturali.

Vediamo subito quali. In primo luogo sarebbe necessario cercare di modificare le abitudini di alimentazione: masticate lentamente il cibo, e idratatevi con cura. Ricordate che bisogna bere almeno due litri d’acqua al giorno: la fastidiosa sensazione del gonfiore addominale potrebbe essere causata anche dalla ritenzione idrica.

Per combattere il gonfiore addominale un ottimo metodo è il consumo di una tisana all’anice, o allo zenzero: entrambe le piante sono rinfrescanti e sono ideali per ovviare alle conseguenze di un pasto troppo pesante. Altre piante che possono essere un toccasana naturale quando si ha la sensazione di pancia piena sono il cumino, la melissa, la menta, la camomilla e l’angelica.

Queste piante, consumate sotto forma di tisane o di decotti, grazie alla loro azione antinfiammatoria ed anti fermentativa combattono il gonfiore addominale e contribuiscono a farci sentire meglio in modo del tutto naturale.

Il gonfiore di stomaco può essere eliminato anche grazie ad una migliore alimentazione. Evitate i cibi troppo zuccherati, conditi e speziati, aggiungete alla vostra alimentazione quotidiana peperoncino (che aiuta l’esplosione di gas e favorisce la digestione), finocchio e fermenti lattici vivi (che aiutano a ristabilire la flora batterica intestinale) per combattere questa fastidiosa condizione.

Anche il carbone vegetale attivo è un’ottima soluzione per contrastare il gonfiore ed il fastidio che consegue a questa condizione dello stomaco. Quest’ultimo può essere acquistato in erboristeria e farmacia.

Su sanioggi.it trovate molti altri consigli su come impostare in maniera corretta la vostra alimentazione e altri rimedi naturali per vivere meglio ed in salute.