6 dicembre 2016

Franceschini e D’Amato siglano accordo per promuovere investimenti privati per la cultura

Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, e il Presidente della Federazione Nazionale dei Cavalieri del Lavoro, Antonio D’Amato, hanno siglato questa mattina un protocollo d’intesa per promuovere gli investimenti privati in favore della cultura e diffondere il più possibile la conoscenza dello strumento dell’Art Bonus.

“Dalla sua introduzione nell’ultimo trimestre 2014 a oggi – ha dichiarato il Ministro Franceschini – attraverso questa significativa agevolazione fiscale le erogazioni liberali in favore del recupero del patrimonio culturale e del sostegno alle attività liriche e teatrali ammontano in totale a quasi 121 milioni di euro indirizzati a 714 enti beneficiari. Con i Cavalieri del Lavoro ho lavorato sin dagli esordi, trovando assoluta comprensione e condivisione dell’obiettivo comune di adempiere al dovere morale e costituzionale di sostenere la cultura, contribuendo così alla crescita del Paese. Ora, grazie a questo accordo, sarà possibile portare con maggiore efficacia le imprese e i privati a maturare una piena consapevolezza di quanto sia necessario operare insieme per individuare le migliori opportunità di collaborazione per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale”.