4 dicembre 2016

Champions League, ctrepitosa vittoria del Napoli contro il Benfica: 4-2

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol (11′ Maksimovic), Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon (69′ Insigne), Mertens (82′ Giaccherini), Milik. A disp.Sepe, Maggio, Maksimovic, Zielinski, Giaccherini, Insigne, Gabbiadini. All.MAURIZIO SARRI

Benfica: Julio Cesar, Andrè Almeida, Lopez, Lindelof, Grimaldo, Semedo, Fejsa, Horta (55′ Horta), Pizzi, Carrillo (66′ Goncalo Guedes), Mitroglou. All. Rui Vitória

Arbitro: Brych (Germania)
Marcatori: 20′ M. Hamsik, 51′ D. Mertens, 54′ A. Milik, 58′ D. Mertens, 71′ Guedes, 86′ Salvio

Note: ammoniti Lisandro Lopez, Julio Cesar, Fejsa, Reina.

L’urlo della Champions infiamma le stelle di Fuorigrotta, accende la “torcida” napoletana e gli Angeli Azzurri volano quattro metri sopra al cielo, una stratosfera più su dell’Aquila lusitana. Vibrano le corde del San Paolo ed è musica celestiale. Un inno alla gioia che sovrasta qualsiasi melodia ed apre il sentiero della gloria. Il Napoli trasforma il tappeto verde in una jungla d’asfalto dove crescono 4 fiori uno più bello dell’altro. Comincia Hamsik che stacca di testa e si accarezza la cresta. Poi nel secondo tempo arriva il Ciclone azzurro. Mertens, l’artista fiammingo, che colpisce a pennello per illuminare il suo dipinto. Milik è bomber anche su rigore e Dries la chiude in 8 minuti di autentico, spettacolare, irresistibile furore. Napoli che segna per la prima volta nella sua storia 4 gol in Champions. Vale il primo posto nel girone con 6 punti e 6 gol in due partite. E’ nostro il ruggito dei leoni, 4 metri sopra al cielo nel battito infinito della notte dei Campioni.

– Primo tempo –

1′ – lancio di Ghoulam per Milik che di destro gira in area, blocca il portiere. Subito Napoli
9′ – girata di sinistro di Mitroglou e gran parata di Reina
11′ – entra Maksimovic per Albiol
20′ – gooooooooool Hamsik!
20′ – cross da calcio d’angolo teso di Ghoulam e stacco sul primo palo di Marek che infila Julio Cesar: 1-0!
30′ – cross di Jorginho per Milik che non ci arriva di un soffio
32′ – girata di Hamsik in area, esterno della rete
37′ – destro di Allan, alto
– Secondo tempo –
48′ – penetrazione di Lindelof, destro alto
49′ – ammonito Lisandro Lopez
51′ – gooooool! Mertens
51′ – splendida punizione di Dries che scavalca la barriera e si infila sotto la traversa: 2-0!
53′ – rigore per il Napoli! Julio Cesar stende Callejon in area!
53′ – ammonito Julio Cesar
54′ – il rigore lo tira Milik che è glaciale: 3-0! Grande Napoli!
55′ – entra Salvio per Horta
58′ – goooool! Mertens!
58′ – su cross di Callejon, Milik con abilità appoggia a Mertens che infila la sua doppietta personale: 4-0! Strepitoso Napoli e San Paolo che esplode
62′ – ancora occasione per Milik che in area non trova la porta da pochi metri
66′ – entra Guedes per Carrillo
69′ – entra Insigne per Callejon
71′ – gol del Benfica con Guedes: 4-1
76′ – ammonito Fejsa
82′ – entra Giaccherini per Mertens
86′ – secondo gol del Benfica con Salvio che si inserisce in area su assist di Guedes: 4-2
86′ – ammonito Reina
90′ + 4′ – finisce la partita, strepitoso Napoli che batte anche il Benfica e vola al primo posto del Girone di Champions

Fonte: sscnapoli.it

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5930 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.