4 dicembre 2016

Allegri, obiettivi centrati

Quinto successo su sei gare e seconda partita chiusa senza subire reti. Due motivi di soddisfazione non da poco per Massimiliano Allegri, visto che gli obiettivi odierni a Palermo, come ammette nel post partita erano «vincere e non subire gol. Abbiamo portato la gara a casa con lo spirito giusto, poi bisogna sbagliare meno tecnicamente, ma prendiamo i tre punti e prepariamoci per le ultime due gare prima della sosta. Mi è piaciuto il fatto che quando in dieci abbiamo portato a casa il risultato».

Al Barbera Allegri ha presentato una coppia d’attacco inedita, o quasi, visto che finora Higuain e Mandzukic avevano giocato insieme solo in amichevole: «Dovevano dare riferimenti ai centrocampisti e credo abbiano fatto una buona gara Non ci sono state giocate tra di loro, ma è normale viste le loro caratteristiche e si sono sacrificati nel finale».

In attesa dei risultati delle avversarie la Juve consolida il primato, ma «il campionato è aperto, siamo solo alla sesta giornata – conclude Allegri – ma il nostro è un buon inizio, sono contento. Ora dobbiamo trovare una condizione migliore e, soprattutto, dobbiamo vincere a Zagabria».

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5936 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.