4 dicembre 2016

Pomezia, discarica abusiva in via Brasile, Fucci: “La strada è privata, i giornali si informino prima”

Il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci replica al giornale “Il Corriere della Città” che ha pubblicato il video di un cittadino che ritrae una discarica abusiva in via Brasile.

“Il giornale dovrebbe informarsi prima di pubblicare un video che riporta informazioni scorrette – dichiara – Via Brasile è una strada privata, che costeggia 4 lotti di terreno privato (vedi immagine, ndr), e come tale la manutenzione e la pulizia sono a carico dei proprietari. Già a settembre 2014, con ordinanza sindacale (n. 33 del 16/09/2014), avevo disposto i dovuti interventi di rimozione e smaltimento dei rifiuti a tutela della salute pubblica e dell’ambiente, con multa di oltre 600 euro disposta dalla Polizia Locale. Abbiamo poi incontrato i proprietari diverse volte invitandoli a mantenere la strada pulita e a trovare soluzioni contro gli incivili che si recano in quella strada per abbandonare i rifiuti. Abbiamo consigliato loro di chiudere la via con una sbarra e ci siamo resi disponibili a installare una telecamera di videosorveglianza, in prossimità dell’area, che possa fungere da deterrente contro l’abbandono dei rifiuti”.

“Voglio ricordare a tutti che il Regolamento di Polizia urbana sanziona l’abbandono dei rifiuti con multe di 500 euro – conclude il Sindaco – Mantenere la Città pulita e rispettare le regole del conferimento dei rifiuti porta a porta è un dovere di ciascun cittadino. Allo stesso tempo è dovere dei proprietari di terreni e strade farsi carico della pulizia e della manutenzione della proprietà privata”.