Attività fisica e stile di vita sano. La Asl Roma 4 per la giornata contro l’obesità

Da anni l’obesità è considerata una vera e propria malattia invalidante, che riduce la qualità e la durata della vita, ed è inoltre un probabile fattore scatenante di molte complicazioni che inficiano la salute delle persone. In occasione della giornata “Obesity Day” del 10 ottobre 2016 l’Azienda ASL Roma 4 parteciperà all’evento con l’obiettivo di promuovere uno stile di vita sano basato su semplici e quotidiani principi di educazione alimentare e fisica.

La Asl Roma 4 aprirà al pubblico gli ambulatori di prevenzione dell’obesità e del sovrappeso del Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione di Civitavecchia (via Terme di Traiano 39) e di Morlupo (via Roncacci 78) dalle ore 9,00 alle ore 13,00.

All’utenza che affluirà agli ambulatori verrà rilevato lo stato nutrizionale attraverso la misurazione dell’altezza, del peso e del calcolo dell’indice di massa corporea, e sarà somministrato un questionario anonimo sulle abitudini e sulle conoscenze alimentari. Il personale sanitario provvederà a  consegnare degli opuscoli relativi ad informazioni sulla corretta alimentazione e sui principi cardine da seguire, e da intendersi non come regola ferrea di “dieta” ma come stile di vita quotidiano basato sui principi stessi che tanto sono decantati da chi conosce la bella Italia: la dieta mediterranea, la sana condivisione dei pasti, il movimento, il riposo e l’attenzione alla stagionalità e genuinità dei prodotti alimentari.

I consigli degli specialisti nutrizionali sono semplici da seguire se si ha la volontà di migliorare il proprio status fisico e sociale: fare movimento ogni giorno, anche una semplice camminata di 15 minuti al giorno è un buon inizio per abituare il corpo ad una respirazione più profonda e un lavoro muscolare gradualmente più intenso; evitare l’uso di eccessivi condimenti, di alcool e cibi spazzatura a favore di carboidrati complessi, proteine e vegetali di stagione; porsi degli obiettivi raggiungibili in modo da non scoraggiarsi e non essere ossessionati dalla bilancia.
La Asl Roma 4 risponde ad una esigenza mondiale di salvaguardia alla salute aprendo le sue porte per informare, prevenire, diagnosticare e curare questa nuova malattia dell’era moderna.