10 dicembre 2016

Rieti, nuovo tavolo istituzionale sulla vertenza Leòn

Ieri mattina si è riunito il tavolo istituzionale convocato presso il Comune di Rieti avente ad oggetto il licenziamento di 17 lavoratori del punto vendita Leòn di Cittaducale non riassorbiti dalla nuova struttura a questo subentrata. Al tavolo sono intervenuti Emanuela Pariboni, Vicesindaco del Comune di Rieti, Daniel D’Angeli, vicesindaco del Comune di Cittaducale, Enrico Turchi per la FIlcams CGIL, Pietro Feliciangeli per la UILtucs UIL e una rappresentanza dei lavoratori.

Nonostante l’assenza – non giustificabile anche se comunicata – della proprietà uscente Antares e della azienda subentrante nella gestione del punto vendita ex Leòn, i presenti hanno convenuto di proseguire i lavori confermando la validità e l’importanza del tavolo al fine di concertare una soluzione per comporre le legittime rivendicazioni dei lavoratori e le problematiche rappresentate negli incontri precedenti dalle parti datoriali, nella consapevolezza della necessità di un confronto trasparente e continuativo tra le parti alla presenza delle Istituzioni.

I lavoratori hanno ribadito la disponibilità al confronto con le aziende per utilizzare tutti gli strumenti messi a disposizione della normativa vigente in modo da poter combinare il ricollocamento di una parte degli stessi nella nuova azienda – a seguito di  una stima dei reali fabbisogni, con la disponibilità da parte di altri ad aderire alle eventuali incentivazioni sostitutive dell’assunzione. In assenza della apertura di un dialogo in sede istituzionale con la controparte i lavoratori hanno confermato il proseguo della protesta attraverso il presidio organizzato di fronte al nuovo punto vendita.

Al fine di poter individuare una soluzione collettiva alla vertenza, le organizzazioni sindacali hanno ribadito la necessità del confronto, nel tavolo istituzionale, con la controparte per poter condividere le problematiche e mediare le soluzioni, al di là e al di fuori delle singole azioni legali intraprese dai lavoratori a seguito del licenziamento a tutela dei loro diritti.

Le Istituzioni, apprezzando la disponibilità e la volontà dei lavoratori a proseguire il confronto con la parte datoriale all’interno del tavolo istituito presso il Comune di Rieti e valutando positivamente la proposta di composizione della vertenza avanzata dai lavoratori, si sono resi disponibili a convocare nuovamente il tavolo intervenendo presso la proprietà per garantirne la partecipazione.

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.