Palestrina, ai domiciliari in compagnia di un pregiudicato con 50 dosi di cocaina

Nel corso dei numerosi servizi anti droga pianificati nell’ambito del territorio palestrinese, i Carabinieri della Stazione di Palestrina hanno arrestato, per il reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, un cittadino italiano di 52 anni, residente a Palestrina e sottoposto alla detenzione domiciliare, trovato in compagnia di un cittadino brasiliano, 27enne, già noto alle forze dell’ordine, arrestato in concorso per lo stesso reato.

Sospettando già la commissione di attività illecite da parte del sottoposto alla misura della detenzione domiciliare, i Carabinieri  hanno pianificato un controllo notturno presso la sua abitazione, e una volta all’interno lo hanno trovato in compagnia del 27enne, entrambi intenti a consumare dello stupefacente con un attrezzo rudimentale tipo narghilè.

Nel corso della perquisizione personale e domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto, nascosti in alcuni cassetti della camera da letto, 50 dosi di cocaina,  pronte alla vendita, un bilancino di precisione e materiale vario per il taglio e confezionamento.

Per entrambi sono scattate le manette.

Dopo la notte in caserma, i malviventi sono stati accompagnati in Tribunale a Tivoli, per il rito direttissimo, a seguito del quale i due arresti sono stati convalidati.

Il cittadino italiano ha patteggiato la pena ed è stato condannato e riaccompagnato a casa in regime di detenzione domiciliare, mentre il cittadino brasiliano è in attesa di processo.

loading...
Informazioni su Emanuele Bompadre 9594 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.