10 dicembre 2016

Tivoli, prosegue l’azione di contrasto all’illegalità: un arresto e due denunce

I Carabinieri della Compagnia di Tivoli proseguono l’azione di contrasto alle varie forme di illegalità nel territorio di competenza, d’intesa con la Procura della Repubblica di Tivoli.

  • Nella giornata di ieri, i Militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Tivoli hanno arrestato, a Roma, presso la località Colle Aniene, una cittadino di nazionalità italiana con precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato sorpreso a cedere una dose di cocaina ad un suo “cliente”. In suo possesso è stato trovato anche materiale per il taglio ed il confezionamento della droga, 500 euro in contanti, suddivisa in banconote di piccolo taglio, ritenuto provento dell’attività illecita, e manoscritti riportanti nomi e cifre di altri acquirenti.
  • Questa mattina, in via Vecellio Tiziano del comune di Guidonia, i Carabinieri della locale  Tenenza hanno denunciato a piede libero due cittadini italiani, entrambi residenti a Guidonia, poiché  a seguito di mirati servizi  venivano sorpresi in possesso di 3 dosi di hashish e marijuana, materiale per il confezionamento della sostanza e circa 500 euro provento dell’attività illecita.
  • Questa mattina i Carabinieri della Stazione Roma Settecamini, unitamente ai militari della Compagnia di Tivoli, nell’ambito di predisposte perquisizioni nel quartiere di Roma “Ponte di Nona”, hanno denunciato a piede libero un cittadino italiano con precedenti poiché trovato in possesso di una florida pianta di marijuana nascosta nella cantina della sua abitazione di via Chiara Bosatta. Nel locale è stato sequestrato anche un essiccatoio e pochi grammi di hashish. L’uomo a seguito di quanto rinvenuto sarà deferito alla locale procura della Repubblica.
  • Sempre  nell’ambito dei citati servizi coordinati dal Comando Compagnia di Tivoli, i Carabinieri della Stazione di San Vittorino Romano hanno segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo due giovani romani trovati in possesso di circa 10 grammi di marijuana e 3 grammi circa di hashish. La sostanza è stata sottoposta a sequestro amministrativo.
About Samantha Lombardi 4035 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it