10 dicembre 2016

I piloti supportati dalla BMW Motorrad Motorsports hanno conquistato due prestigiosi titoli

I piloti BMW e gli esperti tecnici della BMW Motorrad Motorsport possono essere fieri dello scorso weekend di gare, rivelatosi molto brillante e nel corso del quale hanno conquistato due titoli prestigiosi ed anche diversi risultati di grande spicco in vari campionati. Nel Campionato del mondo Sidecar della FIM (SWC), l’equipaggio finlandese Pekka Päivärinta/Kirsi Kainulainen ha conquistato un titolo iridato destinato a rimanere storico, in quanto Kirsi Kainulainen è la prima donna nella storia del motociclismo a laurearsi campione del mondo. Nello stesso weekend, anche un altro pilota supportato dalla BMW Motorrad Motorsport ha conquistato un importante titolo: quello di campione della categoria Superstock nel campionato britannico Superbike (BSB STK) vinto dal britannico Taylor Mackenzie, in una gara dove le BMW S 1000 RR hanno dominato, monopolizzando addirittura le prime tre posizioni al traguardo. I piloti BMW hanno ottenuto anche altri piazzamenti a podio grazie al britannico Christian Iddon nella categoria Superbike del BSB (BSB SBK) ed anche all’olandese Pepijn Bijsterbosch ed alla tedesca Lucy Glöckner nella categoria Superstock del campionato Superbike IDM / International German Championship (IDM STK). Non ci sono dubbi che quello appena concluso sia stato un fine settimana molto intenso e ricco di soddisfazioni per i piloti BMW e per i tecnici della casa bavarese, impegnati in tre diversi campionati del mondo e diverse serie nazionali ed internazionali. I risultati ed i successi conquistati hanno ovviamente anche influito sulla classifica del BMW Motorrad Race Trophy 2016, provocando alcune variazioni di posizione nella gerarchia anche ai primi posti: Mackenzie, infatti, si è issato in terza posizione, mentre Päivärinta/Kainulainen sono progrediti al quinto posto (vedere la classifica completa in calce).

Campionato del mondo Sidecar della FIM a Donington, Gran Bretagna
La nona ed ultima gara del campionato del mondo Sidecar 2016 della FIM (SWC) si è disputata lo scorso fine settimana a Donington (GB) e si è conclusa con la conquista di uno storico primo titolo mondiale per l’equipaggio finlandese composto da Pekka Päivärinta e Kirsi Kainulainen. In quest’ultimo evento del 2016 i due piloti finlandesi si sono classificati al secondo posto col loro sidecar della scuderia 44-Racing, equipaggiato con un motore BMW tipo S 1000 RR. Grazie a questo ulteriore piazzamento a podio, hanno conquistato il titolo iridato con un vantaggio di 18 punti nei confronti dei loro più immediati inseguitori. L’equipaggio tedesco composto da Mike Roscher ed Anna Burkard (Roscher-Burkard Penz13 Racing) ha, invece, concluso la gara di Donington in sesta posizione.

Campionato britannico Superbike a Donington, Gran Bretagna
Il secondo titolo conquistato da piloti BMW nello scorso fine settimana è stato quello vinto nella categoria Superstock del campionato britannico Superbike (BSB STK), che ha corso a Donington (GB) così come il mondiale Sidecar. Il pilota britannico Taylor Mackenzie, della scuderia Buildbase BMW Motorrad, ha conquistato il suo sesto successo stagionale, che gli è valso la conquista matematica del titolo di campione con una gara d’anticipo. In quest’occasione, Mackenzie ha sfoggiato impressionanti doti di rimonta, risalendo dall’ottava posizione sullo schieramento di partenza fino ad issarsi, ancora una volta, sul gradino più alto del podio. La gara è stata anche in quest’occasione dominata dai piloti in sella alle BMW S 1000 RR, che hanno monopolizzato i primi tre posti, piazzando complessivamente ben nove RR nelle prime dieci posizioni. Il vincitore e neo-campione Mackenzie è stato affiancato sul podio dai suoi connazionali Michael Rutter (Bathams SMT) e Ian Hutchinson (Tyco BMW), rispettivamente secondo e terzo. Dal quinto al decimo posto si sono, invece, classificati (nel seguente ordine): Alex Olsen (GB / Power Projects Racing), Adam Jenkinson (GB / NEI Motorsport), Chrissy Rouse (GB / CECS / Mission Racing), Ashley Beech (GB / Jones-Dorling Racing), Leon Jeacock (GB / Geo E Davies Racing) e Barry Teasdale (GB / Green Chem / Bob Henderson Racing).

BMW ha registrato anche un piazzamento a podio nella categoria Superbike (BSB SBK) grazie al britannico Christian Iddon, classificatosi terzo nella seconda corsa, in sella ad una S 1000 RR della scuderia Tyco BMW. Nella prima corsa, invece, il pilota meglio classificato tra quelli in sella ad una moto BMW era stato il britannico Richard Cooper (Buildbase BMW Motorrad), piazzatosi sesto.

Campionato del mondo Superbike MOTUL della FIM al Lausitzring, Germania
Dopo una pausa estiva lunga oltre due mesi, il campionato del mondo Superbike MOTUL 2016 della FIM (WorldSBK) ha ripreso l’attività agonistica lo scorso fine settimana, sul circuito tedesco del Lausitzring. Nella corsa del sabato, lo spagnolo Jordi Torres – pilota della scuderia Althea BMW Racing – ha mancato il podio per un soffio, ovvero per meno di un secondo. Si è, infatti, classificato quarto per la terza volta in questa stagione. L’australiano Joshua Brookes della scuderia Milwaukee BMW si è, invece, classificato 14°, mentre il tedesco Markus Reiterberger (Althea BMW Racing Team) ed il ceco Karel Abraham (Milwaukee BMW) si sono entrambi dovuti ritirare in seguito a guasti tecnici. La corsa di domenica si è svolta in condizioni molto difficili. Molti piloti sono caduti, scivolando sull’asfalto reso viscido dalla pioggia. Torres e Reiterberger fanno parte della lista di questi concorrenti usciti di scena anzitempo, mentre Brookes è riuscito a sconfiggere le condizioni avverse raggiungendo il traguardo finale, tagliato in settima posizione. Si tratta del suo miglior risultato, finora, nel mondiale Superbike. Abraham ha conquistato un punto classificandosi 15°.

Campionato del mondo Endurance della FIM a Le Castellet, Francia
La stagione 2016/17 del campionato del mondo Endurance della FIM (EWC) si è conclusa con la leggendaria 24 ore “Bol d’Or” disputata sul circuito francese del Castellet. Il Team Völpker NRT48 by Schubert-Motors ha conquistato un brillante decimo posto assoluto, nonché quarto posto di categoria (nella Superstock). In sella alla BMW S 1000 RR n° 48 si sono alternati il tedesco Christof Höfer, l’austriaco Christopher Kemmer ed il francese Florian Galotte. Ha concluso la gara anche l’equipaggio della scuderia Lukoil BMW Motorrad CSEU, composto dagli austriaci Julian Mayer e Roland Resch e dall’ungherese Marin Ivanov. La loro RR n° 52 si è classificata in 29a posizione. Tre settimane appena dopo esser salito sul podio (terza posizione) della 8 Ore d’Oschersleben, l’equipaggio della scuderia Penz13. – BMW Motorrad Team, formato dai francesi Kenny Foray e Matthieu Lussiana e dall’australiano Alex Cudlin, ha vissuto un fine settimana più sfortunato nel sud della Francia. Si sono, infatti, dovuti ritirare in seguito ad un’avaria tecnica.

Superstock 1000 Cup della FIM al Lausitzring, Germania
Dopo una lunga pausa, lo scorso weekend è tornata in pista anche la Superstock 1000 Cup della FIM (STK1000). La sesta gara stagionale della STK1000 si è svolta sul tracciato tedesco del Lausitzring in condizioni rese difficili dalla pioggia. Classificandosi ottavo, il nostro Luca Vitali (Team 2R Racing) è stato il pilota meglio piazzato tra quelli in sella a moto BMW. Un altro protagonista italiano, Raffaele De Rosa (Althea BMW Racing Team), ha invece tagliato il traguardo in decima posizione.

Superbike IDM / International German Championship al Lausitzring, Germania
Sul circuito del Lausitzring (D), lo scorso fine settimana, sono scesi in pista anche diversi piloti in sella a moto BMW impegnati nel campionato internazionale tedesco Superbike IDM / International German Championship (IDM). Alcuni di loro hanno conquistato piazzamenti a podio nella categoria Superstock (IDM STK). Nella prima corsa, infatti, l’olandese Pepijn Bijsterbosch (Van Zon-Remeha-BMW) ha tagliato il traguardo in terza posizione di categoria (sesto assoluto), seguito dal suo compagno di squadra Jan Bühn (D) quarto di categoria e settimo assoluto. La tedesca Lucy Glöckner (MCA) si è classificata settima di categoria e decima assoluta. Nella seconda corsa, è giunto il turno di Glöckner di piazzarsi sul podio con un terzo posto di categoria (quinto assoluto) mentre Bijsterbosch e Bühn hanno tagliato il traguardo rispettivamente in quarta e quinta posizione di categoria (nonché sesto e settimo assoluti).

Campionato malese Superbike a Sepang, Malesia
La terza gara del campionato malese Superbike 2016 (MSC) si è disputata sul circuito di Sepang (MY) lo scorso weekend. Nella categoria Superbike (MSC SBK), il canadese Colin Butler (AP Racing) ha concluso le due corse rispettivamente al decimo e quinto posto.

BMW Motorrad Race Trophy 2016 – Classifica attuale

Classifica al 21 settembre 2016

 

Pos.Nome (Nazione)Serie / CategoriaPunti
1Jordan Szoke (CA)CSBK410,00
2Vincent Lonbois (BE)IRRC362,45
3Taylor Mackenzie (GB)BSB STK343,27
4Michael Dunlop (GB)BMW RRC332,30
5Pekka Päivärinta / Kirsi Kainulainen (FI)SWC331,70
6Ian Hutchinson (GB)BMW RRC327,50
7Michal Prášek (CZ)AARR STK325,60
8Sébastien Le Grelle (BE)IRRC325,27
9Benjamin Colliaux (FR)FR EU280,41
10Kenny Foray (FR)FSBK SBK275,19
11Didier Grams (DE)IRRC272,91
12Maximilian Scheib (CL)CEV268,80
13Florian Brunet-Lugardon (FR)FR EU252,92
14Lukáš Pešek (CZ)AARR SBK233,60
15Jan Bühn (DE)IDM STK228,31

 

16. Ben Young (GB/CSBK/211,71), 17. Danilo Lewis (BR/BRSBK/211,11), 18. Jan Bühn (DE/IDM STK/194,15), 19. Michel Amalric (FR/FR EU/189,04), 20. Raffaele De Rosa (IT/STK1000/189,04), 21. Michael Leon (CA/CSBK/186,00), 22. Stefan Kerschbaumer (AT/EWC STK/180,62), 22. Bastien Mackels (BE/EWC STK/180,62), 22. Dominik Vincon (DE/EWC STK/180,62), 25. Michael Rutter (GB/BSB STK/180,36), 26. Lance Isaacs (ZA/RSA SBK/175,43), 27. Pepijn Bijsterbosch (NL/IDM STK/169,69), 28. Matteo Ferrari (IT/CIV/166,40), 29. Michael Laverty (GB/BSB SBK/163,70), 30. Cyril Brunet-Lugardon (FR/FR EU/163,08), 31. Martin Choy (BG/AARR SBK/158,80), 32. Mathieu Gines (FR/IDM SBK/156,11), 33. Richard Cooper (GB/BSB SBK/154,10), 34. Jordi Torres (ES/WorldSBK/151,00), 35. Mike Roscher/Anna Burkard (DE/SWC/147,63), 36. Christian Iddon (GB/BSB SBK/135,70), 37. Miloš Cihak (CZ/AARR SBK/132,80), 38. Hernani Teixeira (FR/FR EU/117,85), 39. Denni Schiavoni (IT/CIV/113,60), 40. Colin Butler (CA/MSC SBK/110,00), 41. Martin Tritscher (AT/AARR STK/108,80), 42. Madjid Idres (FR/FR EU/107,69), 43. Petr Bičiště (CZ/IRRC/104,00), 44. Santiago Barragán (ES/CEV/99,49), 45. Marek Hartl (CZ/AARR STK/98,80), 46. Lee Jackson (GB/BSB SBK/95,70), 47. Marco Nekvasil (AT/IDM STK/94,00), 48. Adam Jenkinson (GB/BSB STK/91,64), 49. Hudson Kennaugh (ZA/BSB STK/88,00), 50. Garrick Vlok (ZA/RSA SBK/87,71), 51. David Datzer (DE/IRRC/84,00), 52. Steve Rapp (US/AMA SBK/83,20), 53. Markus Reiterberger (DE/WorldSBK/80,00), 54. Léon Benichou (FR/FR EU/77,85), 55. Marc Neumann (DE/IDM STK/76,46), 56. Joshua Brookes (AU/WorldSBK/74,20), 57. Roberto Blazquez (ES/CEV/73,60), 58. Nasarudin Mat Yusop (MY/MSC STK/72,80), 59. Chrissy Rouse (GB/BSB STK/71,64), 60. Lee Johnston (GB/BMW RRC/71,00), 61. Julien Brun (FR/FR EU/69,38), 62. Luca Vitali (IT/STK1000/69,25), 63. David Bouvier (FR/FR EU/69,19), 64. Arnaud Friedrich (DE/IDM STK/66,31), 65. Bertrand Boyer (FR/FR EU/64,00), 66. Leon Jeacock (GB/BSB STK/62,55), 67. Alex Olsen (GB/BSB STK/55,27), 68. Camille Hedelin (FR/EWC SBK/54,53), 68. Clive Rambure (FR/EWC SBK/54,53), 70. Jeremy Cook (US/AMA STK/52,53), 71. Karel Abraham (CZ/WorldSBK/51,90), 71. Alastair Seeley (GB/BMW RRC/51,90), 73. Daisaku Sakai (JP/MFJ/49,67), 74. Rob McNealy (GB/BSB STK/49,27), 75. Ronald Slamet (ZA/RSA SBK/48,00), 75. Sam West (GB/BMW RRC/48,00), 77. Manu Dagault (FR/FR EU/45,23), 78. Maxime Bonnot (FR/FSBK SBK/39,08), 79. Björn Stuppi (DE/IDM STK/37,69), 80. Rene Skalicky (CZ/AARR STK/35,80), 81. Michal Bidas (CZ/AARR STK/35,20), 82. Ricky Lee Weare (ZA/RSA SBK/33,71), 83. Yuta Kodama (JP/MFJ/33,67), 84. Barry Teasdale (GB/BSB STK/33,45), 85. Dominic Chang (SG/MSC STK/31,60), 86. Martin Jessopp (GB/BMW RRC/31,50), 87. Michal Šembera (CZ/AARR SBK/31,20), 88. Davo Johnson (AU/BMW RRC/29,80), 89. Nicolas Senechal (FR/EWC SBK/29,77), 90. Eric Vionnet (CH/STK1000/28,75), 91. Dominic Herbertson (GB/BMW RRC/28,00), 92. Michal Fojtik (CZ/AARR STK/27,60), 93. Ben Godfrey (GB/BSB STK/27,09), 94. Dominique Platet (FR/EWC SBK/24,77), 95. Lim Ho Gon (KR/MFJ/23,00), 95. Shinya Takeishi (JP/MFJ/23,00), 97. Jakub Smrz (CZ/BSB SBK/22,40), 98. Derek McGee (IE/BMW RRC/22,40), 99. Evert Stoffberg (ZA/RSA SBK/20,86), 100. Etienne Nelson (ZA/RSA SBK/20,00), 101. Adrián Bonastre (ES/CEV/19,00), 102. Justin Gillesen (ZA/RSA SBK/18,86), 103. John Krieger (ZA/RSA SBK/17,71), 104. Gauthier Duwelz (BE/STK1000/17,25), 105. Daniel Cooper (GB/BMW RRC/16,00), 106. Janez Prosenik (SI/EWC SBK/15,65), 107. Michal Filla (CZ/IDM STK/15,54), 108. Pedro Rodriguez (ES/CEV/12,60), 109. Matthieu Lussiana (FR/WorldSBK/12,20), 110. Heinrich Rheeder (ZA/RSA SBK/11,86), 111. Sabine Holbrook (DE/AARR SBK/7,60), 112. Federico D’Annunzio (IT/STK1000/7,50), 113. Pierre Bezuidenhout (ZA/RSA SBK/6,57), 114. Thomas Toffel (CH/STK1000/5,75), 115. Jacques van Wyngaardt (ZA/RSA SBK/5,71), 116. Eric Dagault (FR/FR EU/4,92), 116. Pascal Meslet (FR/FR EU/4,92), 118. Valter Patronen (FI/CEV/4,80), 119. Matej Smrz (BSB SBK/ 4,60), 120. Elwyn Steenkamp (ZA/RSA SBK/1,14), 121. Christophe Costes (FR/FR EU/0,00), 121. Stefan Dolipski (DE/AMA STK/0,00), 121. Ryan Farquhar (GB/BMW RRC/0,00), 121. Marcel Irnie (CA/CSBK/0,00), 121. Aaron League (US/BSB STK/0,00), 121. Joan Sardanyons (ES/CEV/0,00), 121. Tomas Svitok (SK/AARR STK/0,00)

 

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.