10 dicembre 2016

Milan, la gioia di Montella

SULLA GARA
“Sono contento, c’è fierezza. Il gruppo sta crescendo e vedo tutti molto coinvolti, in primis i giocatori che purtroppo sono poco impegnati, questa cosa è molto positiva”.

CRESCITA
“Questa crescita si è vista nelle ultime due partite. La normalità del Milan devono diventare queste prestazioni. Bisogna essere più ottimisti per il futuro. Si può dire che la sconfitta con l’Udinese ci ha riportati con i piedi per terra”.

PROSSIME GARE
“Abbiamo superato con merito questi due test ma adesso ce ne attendono altrettanto impegnativi contro Fiorentina e Sassuolo”.

CALABRIA
Davide proviene dal settore giovanile. È giovane e ha bisogno di crescere. Stasera ha fatto molto bene ed è un giocatore che può essere molto utile per la nostra squadra”.

MONTOLIVO
“Non so se ci sia accanimento su di lui. Oggi è partito dall’inizio perché contro la Samp ha fatto una grande partita. È normale che i giocatori di maggior spicco siano sempre sotto l’occhio d’ingrandimento. Riccardo può giocare anche da interno, non è un problema la sua posizione in campo”.

PALETTA
È qualche anno che gioca in Italia. Lo volevo già da giovane con me. È un giocatore di grande fisicità e sta crescendo molto. Sono molto contento per il suo rendimento e questa cosa non mi stupisce”.

OBIETTIVI
“Non possiamo adesso andare troppo avanti. Bisogna godersi questa vittoria e pensare a preparare la prossima partita perché il campionato è appena iniziato”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5996 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.