10 dicembre 2016

La nuova MINI John Cooper Works Clubman

Anteprima del primo modello John Cooper Works dell’ultima generazione nel segmento delle vetture compatte; la nuova MINI John Cooper Works Clubman combina l’autentico race feeling con il massimo livello di abitabilità, idoneità alla guida giornaliera e ai viaggi lunghi del brand finora mai realizzato; la tecnica di propulsione e di assetto sviluppate con il know-how delle corse, il sistema di trazione integrale ALL4 di serie e la configurazione variabile degli interni mettono a disposizione una versatilità unica, sia a livello di caratteristiche di guida che di funzionalità.

Divertimento di guida estremo e appeal esclusivo garantiti dal pacchetto di propulsore, assetto, esterni aerodinamicamente ottimizzati e cockpit con ambiente da automobile sportiva, messo a punto con la massima attenzione; vettura dal carattere indipendente, sottolineato ulteriormente dall’equipaggiamento di serie riservato al modello, con proiettori LED, MINI Driving Modes, Park Distance Control, Comfort Access, radio MINI Visual Boost, tasti multifunzione sul volante e regolazione della velocità con funzione frenante.

Per la prima volta l’attuale motore a benzina da 2 000 cc, sviluppato appositamente per i modelli John Cooper Works, è stato combinato con la nuova generazione di trazione integrale ALL4; quattro cilindri con tecnologia MINI TwinPower Turbo e 170 kW/231 CV; incremento della potenza motore di 29 kW/39 CV rispetto alla MINI Cooper S Clubman; nuova versione del sistema ALL4 a regolazione elettroidraulica a peso ed efficienza ottimizzati; cambio manuale a sei rapporti di serie, cambio Steptronic sportivo a otto rapporti offerto come optional; consumo di carburante nel ciclo combinato UE: 7,4 l/100 km (cambio automatico: 6,8 l/100 km), emissioni di CO2 nel ciclo combinato UE: 168 g/km (154 g/km).

Nuova MINI John Cooper Works Clubman dalle caratteristiche di performance uniche, proprietà  prestazionali affascinanti e sound fortemente emozionante; trasmissione di potenza a trazione ottimizzata a tutte le quattro ruote; accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi (cambio automatico: 6,3 secondi); impianto di scarico sportivo, impianto frenante sportivo Brembo, cerchi in lega John Cooper Works da 18 pollici Black Grip Spoke e regolazione della stabilità di guida DSC (Dynamic Stability Control) incluso DTC (Dynamic Traction Control), EDLC (Electronic Differential Lock Control) e Performance Control di serie; Dynamic Damper Control e cerchi in lega da 19 pollici offerti come optional.

Interpretazione audace e sportiva dell’innovativo concetto di shooting brake, unico nel segmento delle vetture compatte; silhouette dallo slancio dinamico con lunga linea del tetto; quattro porte laterali; due volumi con le caratteristiche Split Doors; per ottimizzare le proprietà aerodinamiche, Air Curtain, Air Breather e altri stilemi di design tipici di John Cooper Works; nel modulo frontale della vettura le prese d’aria laterali particolarmente grandi sostituiscono le luci di posizione e i fari fendinebbia; brancardi disegnati appositamente per il modello; larga grembiulatura posteriore nella quale sono integrati i terminali obliqui dell’impianto di scarico sportivo bistadio; spoiler posteriore John Cooper Works; calandra del radiatore esagonale con struttura a nido d’ape e listello orizzontale in chili red: logo John Cooper Works  sulla calandra del radiatore, sulle Side Scuttle e in coda; vernice della carrozzeria in rebel green, vernice di contrasto rossa per il tetto e le calotte degli specchietti retrovisori esterni e sport stripes rosse o nere come optional esclusivi riservati ai modelli John Cooper Works.

Cinque “veri“ posti; volume del bagagliaio: 360 litri; ripiegando lo schienale del divanetto posteriore, divisibile a richiesta nel rapporto 40 : 20 : 40, estendibile fino a 1 250 litri; apertura touchless delle Split Doors di serie; pacchetti porta-oggetti, mancorrenti sul tetto e gancio da traino con testina sferica separabile offerti come optional.

Sofisticato concetto di visualizzazione e di comando; strumento combinato sul piantone dello sterzo; tipico strumento centrale del brand con schermo a colori da 6,5 pollici nella versione di serie e da 8,8 pollici come optional; comandi Toggle incluso il pulsante start/stop per l’avviamento e lo spegnimento keyless del motore; consolle centrale con bracciolo; MINI Controller, tasto freno di stazionamento elettrico, vaschette porta-oggetti e due porta-bicchieri; come optional, MINI Head-Up-Display con contenuti specifici John Cooper Works.

Caratteristico design degli interni nello stile di un’automobile sportiva; sedili sportivi John Cooper Works in Dinamica/stoffa carbon black con poggiatesta integrati; battitacco John Cooper Works; cielo del tetto colore antracite; in combinazione con il cambio Steptronic sportivo a otto rapporti, volante in pelle John Cooper Works con tasti multifunzione e paddles; leva del cambio o del selettore di marcia e indicazioni del cockpit dal design esclusivo; pedaleria e poggiapiede guidatore realizzati in acciaio inossidabile.

Architettura della scocca a peso e resistenza alle collisioni ottimizzati; l’equipaggiamento di sicurezza di serie comprende per esempio airbag frontali e laterali, airbag laterali a tendina, punti di fissaggio per i seggiolini ISOFIX nella zona posteriore e, a richiesta, anche nel sedile del passeggero, indicazione pressione pneumatici e chiamata di emergenza intelligente e avvertimento antitamponamento con funzione frenante City; proiettori LED con luce diurna LED, indicatori di direzione bianchi e luci posteriori LED di serie; ripartizione adattiva del fascio luminoso e luce di svolta disponibili come optional.

Tutti i sistemi di assistenza alla guida offerti per la nuova MINI Clubman sono disponibili anche per il modello John Cooper Works: sensore pioggia con attivazione automatica delle luci anabbaglianti, Park Assistant, telecamera di retromarcia e Driving Assistant con Active Cruise Control su base di telecamera, Pedestrian Warning con funzione frenante, High Beam Assistant e riconoscimento segnaletica stradale.

Equipaggiamento comfort di serie, incluso l’impianto di climatizzazione e la radio MINI Visual Boost con schermo a colori da 6,5 pollici, interfaccia USB, interfaccia AUX-In e impianto vivavoce Bluetooth per il telefono; numerosi optional assicurano un ulteriore aumento del divertimento di guida e del comfort, per esempio la climatizzazione automatica a due zone, il tetto panoramico in vetro, le superfici dei sedili rivestite in Dinamica/pelle, i sedili riscaldati, il pacchetto MINI Excitement incluso l’anello luminoso dello strumento centrale, l’illuminazione d’ambiente a colori variabili con proiezione del logo MINI dallo specchietto retrovisore esterno al lato del guidatore al momento di apertura e chiusura della vettura, gli specchietti retrovisori esterni riscaldabili e ripiegabili, gli specchietti retrovisori esterni e interno autoanabbaglianti, il parabrezza riscaldabile, il sistema HiFi di altoparlanti Harman Kardon, l’impianto antifurto inclusa la spia di stato rossa nella pinna sul tetto, il sistema di navigazione MINI e il pacchetto di equipaggiamenti Wired che comprende il sistema di navigazione Professional e il comando attraverso MINI Touch Controller, nonché lo schermo a colori da 8,8 pollici con funzione Touch.

Ulteriori possibilità di personalizzazione del design esterno e interno nell’inconfondibile stile MINI e John Cooper Works: sport stripes, calotte degli specchietti retrovisori esterni cromate, Chrome Line per gli interni, pacchetto d’illuminazione e volante sportivo in pelle MINI Yours e MINI Yours Interior Styles in tre varianti.

Gamma attuale delle funzioni di In-Car-Infotainment di MINI Connected; chiamata di emergenza intelligente e MINI TeleServices utilizzabili con la carta SIM integrata nella vettura; aggiornamento continuo dell’offerta di app da integrare nella vettura attraverso lo smartphone; MINI Connected App come assistente personale di mobilità dalle ampie funzionalità disponibile a bordo della vettura e sullo smartphone: ricorda un appuntamento, calcola il tempo di viaggio in base ai dati attuali sul traffico, accompagna con la navigazione il pedone fino al parcheggio, guida alla destinazione, ricerca di stazioni di rifornimento e di parcheggi, navigazione Last Minute al punto d’incontro; servizi su base online per l’utilizzo delle offerte di entertainment come Spotify, Stitcher, Amazon Music, Deezer, audiolibri di Audible, Napster/Rhapsody, TuneIn, Glympse e Life360.

Motorizzazione, prestazioni di guida, valori di consumo e delle emissioni:
MINI John Cooper Works Clubman: motore quattro cilindri a benzina con tecnologia MINI TwinPower Turbo (turbocompressione, iniezione diretta di carburante, comando valvole variabile, variatore di fase degli alberi a camme),
cilindrata: 1 998 cm3, potenza: 170 kW/231 CV a 5 000 – 6 000 g/min,
coppia max. : 350 Nm a 1 450 – 4 500 g/min,
accelerazione (0–100 km/h): 6,3 secondi (cambio automatico: 6,3 secondi),
velocità massima: 238 km/h (238 km/h),
consumo nel ciclo combinato: 7,4 litri (6,8 litri)/100 chilometri,
emissioni di CO2: 168 g/km (154 g/km), norma antinquinamento: Euro 6.

Dimensioni esterne:
Lunghezza: 4 253 millimetri
Larghezza: 1 800 millimetri
Altezza: 1 441 millimetri
Passo: 2 670 millimetri

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5993 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.