7 dicembre 2016

Bracciano, ASL RM4, in corso un piano di riorganizzazione e rilancio dell’Ospedale Padre Pio

La ASL Roma 4, a seguito del pronunciamento del TAR sta attuando un piano di riorganizzazione e di rilancio dell’Ospedale Padre Pio di Bracciano

Dal 16 Settembre, infatti, il reparto di Ortopedia e Traumatologia e’ stato riaperto, a seguito dell’assunzione di due chirurghi ortopedici con contratto Libero professionale che e’ stato autorizzato dalla Regione su richiesta della Azienda Sanitaria fino al 31/10/16.

I 6 posti letto attivi sono attualmente ubicati presso la UOC Chirurgia in quanto nella UOC Ortopedia sono in corso lavori di ristrutturazione.

Dopo questa data si potrà garantire la continuità assistenziale del reparto grazie all’assunzione di altri due ortopedici che la Regione ha autorizzato in attesa della approvazione del nuovo piano assunzionale.

Per le attività chirurgiche svolte presso l’Ospedale Padre Pio di Bracciano, nelle more dell’approvazione del piano di assunzione e dell’espletamento del bando di concorso in fase di pubblicazione, sono state attivate specifiche convenzioni con le UOC chirurgiche delle Aziende romane.

La Asl Roma 4, altresì, relativamente all’attività chirurgica svolta dall’ospedale di Bracciano sta predisponendo un accordo di collaborazione con l’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea per attività chirurgica in ambito urologico.

La Direzione Sanitaria Aziendale sta, inoltre, definendo i requisiti dei locali da utilizzare presso l’Ospedale Padre Pio per l’apertura dell’ambulatorio di endoscopia digestiva di II° livello.

Per tale attività è in corso l’assunzione di un dirigente medico dedicato.

Ciò permetterà il pieno svolgimento delle attività di prevenzione relativamente ai tumori del colon-retto potendo rappresentare il punto di riferimento  per i Distretti F/3 ed F/4

About Ruggero Terlizzi 2878 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it