10 dicembre 2016

Prima Porta, scoperta una centrale di spaccio: arrestato il fornitore della zona

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato un romano di 45 anni, operaio, sorpreso in casa con 6 piante di marijuana, 20 g di hashish e marijuana, 107 g di cocaina e una pasticca di ecstasy.

A lui i militari sono giunti dopo aver osservato un via vai di noti consumatori di droghe dal suo appartamento ed è scattato il blitz.

I militari hanno quindi scoperto una vera e propria attività produttiva illecita, che dai riscontri ottenuti, andava a rifornire in gran parte la zona di Prima Porta.

L’uomo, che non ha opposto alcuna resistenza, è stato arrestato e portato in caserma, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, in attesa del giudizio con rito direttissimo.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.