1 marzo 2017

Guidonia, Guglielmo, PD: “Per viabilità, scuola Marco Simone chiesto l’incontro a Commissario Marani”

“Abbiamo richiesto oggi, come gruppo locale del PD, un incontro al Commissario Giuseppe Marani al fine di concertare una soluzione immediata per il collegamento viario tra il nuovo edificio scolastico di Marco Simone e il bacino di utenza di Setteville Nord. Ho già incontrato i genitori che da subito hanno denunciato la palese inadeguatezza della strada individuata dalla passata amministrazione comunale (la stessa che a maggio ha inaugurato l’edificio scolastico) per collegare in  modo utile e sicuro Setteville Nord a Marco Simone. Quella strada infatti non rispetta i principi fissati dal DM del 1975, dove si parla di distanze e tempi di percorrenza massime rispettivamente di 500mt e 1000mt tra la scuola e il bacino di utenza individuato e si precisa che, laddove si vada in deroga a tali principi, l’ente competente  è obbligato a istituire un servizio di trasporto pubblico gratuito per gli alunni. Avevo chiesto, e ottenuto, durante l’ultima consiliatura, di convocare una seduta della Commissione urbanistica sulla questione e in quella sede era stato espresso  parere negativo alla soluzione avanzata dall’ufficio lavori pubblici del Comune. Era già evidente che la strada individuata, peraltro privata, non poteva essere un luogo adeguato alla realizzazione di una strada a doppio senso di percorrenza con marciapiedi e tutto quanto utile e necessario alla sicurezza perché troppo stretta e curvilinea. Nel contempo fu comunque espressa una proposta, consultando anche tecnici esperti del settore, a ché tale asse viario fosse spostato  vicino al parco giochi di Via Anticoli Corrado, così da realizzare una strada più larga e più dritta rispetto appunto a quella individuata dall’Ufficio lavori pubblici del Comune. Purtroppo per la passata amministrazione è stato più importante tagliare quanto prima il nastro e decretare la fine dei lavori piuttosto che considerare e valutare le grandi difficoltà e i rischi in cui si sarebbero venuti a trovare gli alunni e i loro familiari: 3km da percorrere ogni giorno in auto o a piedi quando in linea d’aria si contano solo 200 mt; continui ingorghi mattutini sulla strada che serve la scuola e che risulta tanto stretta da non permettere neanche l’arrivo di mezzi di primo soccorso laddove c’è ne dovesse essere la necessità; rischio per chi accompagna in auto gli alunni di essere sanzionato dalla polizia municipale perché costretto a parcheggiare in prossimità  di accessi ad abitazioni private. I genitori che ho incontrato concordano con le nostre proposte di procedere immediatamente alla costruzione della strada vicino al Parco Giochi di Via Anticoli Corrado e di istituire una navetta tra Via Anticoli Corrado e Via Appiano. La speranza è che anche il Commissario Marano le accolga”. Così in una nota Simone Guglielmo, ex Consigliere Comunale di Guidonia Montecelio e Coordinatore della Conferenza nazionale dei Consigli Comunali dell’ANCI.