9 dicembre 2016

Fiumicino, da luglio ad oggi rilasciate 1250 documenti allo sportello carta d’identità

Lo sportello “Carta d’identità al volo” presso l’aeroporto Leonardo Da Vinci continua a riscuotere un grande successo. Considerando il periodo che va dal 1 luglio ad oggi sono, infatti, ben 1250 i documenti rilasciati dagli impiegati dell’anagrafe del Comune di Fiumicino, impegnati a svolgere il servizio.

“Direi che siamo andati oltre ogni previsione – afferma il sindaco Esterino Montino – se pensiamo che nel 2015 le carte d’identità rilasciate erano state 2500 e che dal momento della sua apertura, alla fine del mese di luglio del 2014, ad aprile di quest’anno erano arrivate a 4413, quando poi si è passati alla grande impennata di quest’estate con 1250 carte in circa 75 giorni, non possiamo che essere davvero soddisfatti per aver offerto un servizio molto utile. Spesso accade di accorgersi che il nostro documento è rovinato oppure scaduto solo quando si è già in partenza. Bene, quello che può essere il peggior incubo per i passeggeri noi lo abbiamo risolto”.

Lo sportello Carta d’identità al volo, istituito grazie a un rapporto di collaborazione con Aeroporti di Roma presso il Terminal 3 – partenze dell’aeroporto di Fiumicino, è aperto dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 18, e il sabato dalle 8 alle 14. “Ricordiamo – prosegue il sindaco Montino – che è al servizio dei viaggiatori che transitano nello scalo e che necessitano di una soluzione urgente, last minute, per poter partire comunque. La nostra anagrafe aeroportuale si collega attraverso una piattaforma informatica online con la banca dati di alcuni comuni italiani per risolvere velocemente il problema, nel caso di Comuni non collegati per via telematica affinché l’operazione vada a buon fine, invece, deve essere aperto il Comune di residenza dell’utente che rilascia il nullaosta per la nuova carta d’identità”. Si ricorda che il passeggero si deve presentare al box, munito di titolo di viaggio, restituire il documento scaduto o deteriorato oppure presentare la denuncia di smarrimento unitamente ad altro documento di riconoscimento alla presenza di due testimoni. Il costo dell’operazione è di circa 30 euro per i non residenti nel Comune di Fiumicino.

About Emanuele Bompadre 8287 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.