3 dicembre 2016

WorldSSP: Sofuoglu vince al Lausitzring

Il Campione in carica Kenan Sofuoglu (Kawasaki Puccetti Racing) ha conquistato la quinta vittoria stagionale nel nono round del WorldSSP, il Pirelli German Round, svolto sul circuito del Lausitzring. Il pilota turco ha ottenuto il terzo successo di fila dominando i 19 giri, davanti alla wildcard Niki Tuuli e al francese Jules Cluzel.
Nel primo giro a prendere la testa della corsa è stato il finlandese Tuuli, del Kallio Racing Team, wildcard sorprendente che ha mantenuto la seconda posizione per tutto il resto della corsa, alla sua seconda gara in questa categoria, ma che è stato col fiato sul collo di Sofuoglu per buona parte della corsa.
A inseguire il duo di testa c’era Jules Cluzel (MV Agusta Reparto Corse) che è salito sul terzo gradino del podio, firmando così il suo terzo podio stagionale, che ha tagliato il traguardo davanti a Patrick Jacobsen (Honda WorldSSP) e Federico Caricasulo (Bardahl Evan Bros.Honda) miglior pilota italiano.
Sesta posizione per Randy Krummenacher, compagno di squadra di Sofuoglu nel Kawasaki Racing Team, e suo avversario diretto al titolo, seguito da un altro pilota italiano, Lorenzo Zanetti, alla guida della MV Agusta.
Completano la top ten Christoffer Bergman (CIA Landlord Insurance Honda), Kyle Smith (CIA Landlord Insurance Honda) e Hikari Okubo (CIA Landlord Insurance Honda), mentre Gino Rea è stato costretto al ritiro dopo solo otto giri per problemi meccanici e con questo out ha perso la quarta posizione nella classifica mondiale a favore di Cluzel.
Guardando alla FIM Europe Supersport Cup il primo classificato è stato Ilya Mikhalchik (DS Junior Team) in quattordicesima posizione, davanti ad Axel Bassani (San Carlo Team Italia), mentre il suo compagno di squadra Alessandro Zaccone è caduto nel corso del primo giro ed è stato costretto al ritiro.
Con questa autorevole prestazione Sofuoglu ha aumentato il suo vantaggio in classifica generale: ad oggi infatti conta 53 punti di vantaggio sul suo compagno di squadra Krummenacher, mentre in terza posizione c’è l’americano PJ Jacobsen.
Fonte: worldsbk.com
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5930 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.