9 dicembre 2016

Franceschini: “Cinema2day un grandissimo successo, il mercoledì da decenni non si registravano numeri così alti”

“Un grandissimo successo. In un mercoledì di settembre da decenni non si registravano numeri così. Il triplo di spettatori di un normale mercoledì. E 598mila significa che su ogni cento italiani, uno ieri è andato al cinema. In particolare le file più lunghe sono state di giovani e nei cinema delle periferie, segno che l’ingresso a 2 euro ha valore non soltanto come fatto promozionale ma anche come sostegno concreto per le famiglie che sono potute andare tutte insieme al cinema con i figli. Grazie a esercenti, distributori, produttori che hanno voluto insieme a noi questa iniziativa. Al cinema è davvero tutta un’altra storia!”. Così ha dichiarato il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini, commentando i dati resi noti da Cinetel che,  nella prima edizione di Cinema2day, hanno registrato 598.460 biglietti staccati, un numero in forte aumento rispetto ai circa 200.000 di  un normale mercoledì (230.000 mercoledì 7 settembre e 220.000 il secondo mercoledì di settembre del 2015). Sono dati che segnano un particolare successo soprattutto nei cinema delle periferie delle grandi città, prime fra tutte Milano e Roma, e del Mezzogiorno, con in testa i cinema di Foggia e Napoli.