24 gennaio 2017

Il sindaco de Magistris sulla morte dell’operaio a Piacenza

“La morte di Abd Elsalam Ahmed Eldanf a Piacenza non è un mero incidente. E’ un omicidio. È una morte sintomatica del deterioramento del lavoro tutto. Del continuo svilimento delle condizioni di lavoro e dei rapporti tra lavoratori, sindacati, aziende e istituzioni. Il promuovere continuamente provvedimenti atti a svilire e rendere precario il lavoro, il continuo dileggio da parte di tutti i governi che si sono alternati negli ultimi decenni di vertenze e organizzazioni sindacali, non fa che determinare un drammatico scollamento e una guerra sociale nella quale si arriva a morire.

La drammatica morte di Abd Elsalam Ahmed Eldanf deve far riflettere tutto il mondo del lavoro e tutta la politica. Serve un cambio di rotta radicale che rimetta la tutela della vita e della salute dell’uomo e il lavoro al centro di ogni singola iniziativa.

La Costituzione afferma che l’Italia è una Repubblica democratica che si fonda sul lavoro. Ma le fondamenta reali dei governi liberisti sembrano sempre più intrise di sabbia”.

Questa la dichiarazione del Sindaco Luigi de Magistris sulla tragica morte dell’operaio egiziano a Piacenza.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 6446 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.