4 dicembre 2016

Incontro de Magistris con sindacati su partecipate e aziende speciali

Il Sindaco Luigi de Magistris, assieme al Vice Sindaco Raffaele Del Giudice, agli assessori Salvatore Palma ed Enrico Panini ed al Capo di Gabinetto della Città Metropolitana, Giuseppe Cozzolino, ha incontrato i responsabili cittadini delle Confederazioni Cgil, Cisl, Uil, Ugl assistiti dalle rispettive segreterie.
Tema dell’incontro, in modo particolare, la situazione delle partecipate ed aziende speciali della Città e dell’area metropolitana.

L’illustrazione della situazione fatta dal Sindaco e gli interventi delle Confederazioni hanno messo in luce le diverse criticità e, nel contempo, i punti di originalità dell’esperienza napoletana caratterizzata dal confronto costante fra Amministrazione e Organizzazioni sindacali, dalla tutela dei posti di lavoro e delle retribuzioni, da processi assunzionali e di stabilizzazione pur nei limiti fissati dalle normative nazionali.

Non ultimo, è stato rimarcato da entrambe le parti, l’effettiva tutela della sfera dell’intervento pubblico.
Al termine, convenendo di rendere ancora più stringente le relazioni sindacali a fronte delle grandi sfide che attendono la città e l’area metropolitana, si è convenuto di dar vita a quattro tavoli di lavoro da convocare in brevissimo tempo sui seguenti temi: il trasporto pubblico; gli interventi sui rifiuti; il sistema idrico integrato; il sistema del welfare e le tutele. Si è, inoltre, concordato di dedicare un prossimo incontro ad un primo esame delle linee guida del bilancio per il 2017 che, come ha ribadito il Sindaco de Magistris, sarà presentato al Consiglio comunale nel mese di novembre.

Fra gli altri temi affrontati nella discussione particolare rilievo ha assunto quello relativo alla chiusura del processo di stabilizzazione LSU, già avviato, per il quale vanno assunte le ultime determinazioni da parte di una partecipata del Comune di Napoli.

Il Sindaco ha fornito ampie rassicurazioni al riguardo assicurando il proprio impegno personale circa la rapida e positiva chiusura del processo.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5930 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.