3 dicembre 2016

Roma, tassa di soggiorno: la Polizia locale al lavoro per recuperare 160.000 € evasi

 

Prosegue l’attività della Polizia di Roma Capitale per il recupero dei tributi evasi dalle attività ricettive: alberghi, residence, bed &, ecc. sono costantemente oggetto di controlli amministrativi  sui pagamenti della Tassa di Soggiorno versata dai turisti in visita. Si tratta di una tassa che, in una città di elevata presenza turistica come Roma, rappresenta una importante voce nel bilancio capitolino.

Ieri, dopo accurate indagini, il personale della Task Force del Comando Generale ha scoperto una ingente evasione del tributo da parte di due noti hotel situati in zona centro, facenti capo allo stesso gruppo imprenditoriale: l’evasione accertata è pari a Euro 160,000.

Mentre prosegue l’attività di indagine sulle strutture, i funzionari hanno sanzionato le due attività ed avviato le procedure di recupero delle somme evase, che dovranno essere restituite a Roma Capitale.

About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.