10 dicembre 2016

Pallacanestro, Basket Frascati, ecco Pasquinelli: “In qualsiasi categoria bisogna trasmettere qualcosa ai ragazzi”

E’ la novità più rilevante del nuovo organigramma tecnico del Basket Frascati. Maurizio Pasquinelli ha allenato fino all’anno scorso nell’Eurobasket, facendo l’assistente a un certo Bonora in serie B e guidando da primo allenatore l’Under 20 Eccellenza del team capitolino. Il presidente Fernando Monetti è riuscito nell’intento di convincerlo a tornare a Frascati dove era stato qualche anno fa per guidare la serie C1 e salvarla ai play out.
«Ho ritrovato un ambiente molto carico ed entusiasta, con grande voglia di crescere ancora e di affermarsi sul territorio e non solo – spiega Pasquinelli – Per me è sicuramente un piacere essere tornato a far parte del Basket Frascati». Il club gli ha affidato l’Under 15 maschile e due formazioni del settore femminile, vale a dire l’Under 18 e l’Under 14. «I gruppi delle ragazze partono con l’intento di aumentare i numeri e togliersi il più possibile delle soddisfazioni. Alleno da più di trent’anni ormai e la mia carriera da coach è iniziata proprio nel femminile con le Stelle Marine con cui abbiamo disputato un campionato di serie A2 e vinto tre scudetti giovanili. Per quanto riguarda l’Under 15 maschile che disputerà il campionato di Eccellenza, parte con delle aspettative maggiori: il gruppo è numeroso e sicuramente c’è dentro più di qualche buon “futuro giocatore”. Inizieremo a giocare gare ufficiali dai primi di ottobre: la formula del girone unico è interessante e sicuramente andremo incontro a un torneo complicato, ma con la giusta attenzione i ragazzi possono fare bene».
Pasquinelli non sente di aver fatto un passo indietro rispetto al tipo di gruppi che allenava all’Eurobasket. «Un allenatore deve trasmettere qualche cosa ai suoi ragazzi a qualsiasi livello, altrimenti è meglio che se ne stia a casa. E’ chiaro che cambiano i valori tecnico-tattici degli atleti con cui ci si relaziona, ma il mio modo di allenare rimane lo stesso a tutti i livelli».