24 marzo 2017

Formia, Bartolomeo “Nido comunale: chiesta l’assunzione di tutte le maestre”

L’Amministrazione comunale ha chiesto alla cooperativa subentrante di mantenere i precedenti profili occupazionali assumendo tutte e tredici le dipendenti dell’asilo nido. E’ in corso una controversia tra la coop Gialla e le quattro lavoratrici che non sono state assunte. Sulla vicenda, regolata dalle norme di natura civilistica, il Comune ha poca voce in capitolo”. Così il Sindaco Sandro Bartolomeo sulle quattro dipendenti dell’Asilo Nido Comunale “La Vecchia Quercia” che non sono state assunte dalla Coop Gialla, subentrata nel servizio dopo essersi aggiudicata l’appalto.

La vicenda è complessa. – spiega – L’obiettivo è quello previsto dal capitolato d’appalto, come ribadito alle stesse lavoratrici nel corso dell’incontro avuto in Comune alla presenza dell’Unione Sindacale di Base. Tuttavia, non può essere l’Amministrazione a stabilire i regimi contrattuali da applicare, né spetta al Comune dirimere controversie che sono disciplinate dalla legislazione sindacale. Le polemiche non hanno luogo di esistere, sempre che non siano strumentali agli interessi politici di qualcuno. Ci sta a cuore il lavoro, ma anche la qualità del servizio, tanto più che parliamo di bambini e qualcuno forse sembra averlo dimenticato. La speranza è che si giunga ad una ricomposizione della controversia e si torni presto a parlare della qualità di un servizio centrale per il welfare cittadino”.

About Giovanni Soldato 2931 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.