11 dicembre 2016

Calcio, Rocca Priora, il dt Comiano: “Gli Open day? Un successo oltre le più rosee previsioni”

Una settimana coi giovanissimi al centro dell’attenzione. Il Rocca Priora si è messo alle spalle sette giorni di grande festa in cui il Montefiore è stato teatro di diversi Open day dedicati alla Scuola calcio. «Sinceramente non mi aspettavo nemmeno io una risposta di questo genere – dice il direttore tecnico Francesco Comiano – Tutti gli eventi sono stati molto partecipati e la chiusura di sabato scorso, quando nel nostro centro sportivo sono venuti i gruppi dell’As Roma (ben 80 bambini, ndr), è stata davvero una grandissima festa». Comiano si sofferma proprio sulla splendida giornata di sabato. «Abbiamo cominciato alle 9,30 per finire alle 12: ci sono state partite incrociate tra i gruppi della Roma e i ragazzi che hanno partecipato all’Open Day. Abbiamo allestito sei campi tra il terreno di gioco in erba e quello adiacente in sintetico ed è stato bellissimo il clima in cui si è tenuta questa giornata alla quale hanno presenziato anche il sindaco di Rocca Priora Damiano Pucci e l’assessore allo Sport Giampiero Pezzetta, che hanno consegnato una targa ricordo ai rappresentanti dell’As Roma».
Comiano è davvero molto soddisfatto dei primi giorni di lavoro a Rocca Priora. «Abbiamo detto più volte che questo è l’anno “pilota” e che il verbo ricorrente dev’essere “ripartiamo”. Ma qui ci sono tutte le condizioni per fare bene: una struttura magnifica, una società e un presidente come Marco Rocchi sempre disponibili e vicini alle nostre esigenze e poi anche un’Amministrazione estremamente collaborativa e le realtà sportive circostanti molto cordiali e disponibili. Insomma, tutto davvero funziona a meraviglia: ora dobbiamo continuare su questa strada perché il centro sportivo Montefiore ha tutto per diventare una vera e propria cittadella dello sport considerata la presenza di una società di atletica che condivide lo stadio con noi e quella di una palestra e di una piscina adiacenti al campo di calcio. Qui davvero un bambino può respirare sport a 360 gradi».
Il prossimo appuntamento importante per la Scuola calcio arriverà già il prossimo 25 settembre. «Quel giorno il Rocca Priora ha organizzato la festa per il 50esimo anniversario del calcio roccapriorese: alle 9,30 si terranno partitine dei gruppi della Scuola calcio, poi alle 10,30 ci sarà la gara tra “vecchie glorie”, alle 12,15 le premiazioni e alle 13 il pranzo all’interno del centro sportivo». Domenica, infine, ci sarà il debutto della Prima categoria di mister Sanvitale in Coppa Lazio: appuntamento alle ore 11 sul campo della Virtus Divino Amore.