7 dicembre 2016

6 Ore di Austin | Davide Rigon “Austin pista tosta e calda”

A quindici giorni dal quarto posto conquistato a Città del Messico, Davide Rigon è pronto a tornare al volante della Ferrari 488 GTE-Pro numero 71 nel sesto appuntamento del Campionato del Mondo Endurance FIA WEC a fianco del team AF Corse.

L’impegnativo quanto tecnico tracciato situato in Texas, inaugurato nel 2012, lungo 5.513 mt e composto da 20 curve,  apre ufficialmente la seconda parte di stagione che porterà il Circus successivamente  in Giappone, Cina e Bahrain. In coppia col team-mate britannico Sam Bird, Davide proverà a migliorare il podio conquistato nella passata stagione, proseguendo la striscia positivi di risultati, che lo hanno portato a quattro punti dalla vetta mondiale

Davide Rigon “La pista di Austin mi piace veramente tanto, specialmente la prima parte. Molto tecnica dove serve una vettura ben bilanciata sia nel veloce che nelle curve lente. E’ una pista veramente tosta dove il caldo si fa sentire. Il traffico è una componente importante soprattutto nelle curve veloci. Quando vieni sorpassato dai Prototipi è facile perdere molto tempo. Siamo in forma e il team, insieme alla Ferrari e a Michelotto hanno lavorato per risolvere i problemi che ci hanno rallenta in Messico. Siamo determinati a tornare in pista dando il massimo, per sfruttare al meglio il potenziale della nostra Ferrari 488 GTE”

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5980 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.