11 dicembre 2016

Ladispoli, grandi numeri per l’inizio della scuola

“Inizia un nuovo anno scolastico che a Ladispoli nasce nel segno dell’organizzazione e nella pianificazione del lavoro da parte dell’amministrazione comunale. Che in estate ha lavorato sodo per permettere ai 4.460 alunni di materne, elementari e medie di poter trovare plessi efficienti nel giorno del suono della prima campanella”.

Le parole sono del consigliere delegato alla pubblica istruzione, Giovanni Crimaldi, che ha illustrato la situazione didattica di Ladispoli nell’imminenza della ripresa delle lezioni nei quattro Circoli didattici della città.

“Ancora una volta – esordisce il consigliere Crimaldi – l’amministrazione si è dovuta confrontare con i grandi numeri che caratterizzano la scuola a Ladispoli. Dove la popolazione studentesca, in controtendenza rispetto alla media nazionale, è in costante crescita. Avremo infatti 1.050 bambini alla materna, 2.115 alle elementari e 1.295 alle medie che saranno accolti nelle 209 classi già operative e funzionali. Come ormai accade da anni, dal primo giorno di scuola saranno attivi sia il servizio di trasporto di cui usufruiscono 650 ragazzi, che la mensa dove mangiano 1.850 bambini. Riguardo alla mensa, essendo iscritti a Ladispoli anche numerosi alunni residenti in altre città del territorio, l’amministrazione ha deciso di applicare la tariffa piena per non penalizzare i contribuenti di Ladispoli. Ricordiamo anche che sono iscritti 197 studenti disabili che saranno seguiti in modo costante dal personale preposto. La nostra scuola, come da tradizione, sarà ancora una volta un laboratorio multi etnico di integrazione, avremo nelle classi bambini provenienti da 53 etnie differenti. Ricordiamo a tutti i genitori dei bambini della scuola elementare che possono ritirare le cedole gratuite per l’acquisizione dei libri di testo sin dal primo giorno di scuola presso le segreterie degli istituti”.

Al mondo della scuola sono arrivati, come tradizione, gli auguri di buon lavoro da parte del primo cittadino a nome di tutta l’amministrazione comunale.

“Come sempre – afferma il sindaco Crescenzo Paliotta – il suono della prima campanella per tutti noi è uno dei momenti più importanti dell’anno, tornano tra i banchi, o si affacciano per la prima volta a scuola, quelli che saranno i cittadini, gli amministratori, i dirigenti di domani. Agli alunni, ai docenti, ai dirigenti ed a tutto il personale che, con vari ruoli proficuamente operano nel mondo della scuola di Ladispoli, rivolgiamo un augurio di buon lavoro a nome di tutto il Comune di Ladispoli. Il mondo della scuola, nel suo complesso di attività e figure, costituisce il fulcro della crescita culturale, umana e sociale di ogni persona. Come abbiamo spesso sottolineato, la scuola è il luogo in cui le attitudini si trasformano in passioni e le passioni divengono capacità, bagaglio di esperienza e conoscenza. A tutti un buon inizio di anno scolastico”.

About Ruggero Terlizzi 2881 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it