3 dicembre 2016

Calcio, I° Categoria, Grottaferrata Stefano Furlani chiude la porta: ecco l’ex Albalonga Matera

Si avvicina l’esordio ufficiale del Grottaferrata calcio Stefano Furlani in Prima categoria: il 21 settembre, infatti, il club criptense sarà impegnato in Coppa Lazio anche se l’avversario e il luogo di casa sono ancora da stabilire in base al risultato della sfida di domenica tra Fidene e Atletico Torbellamonaca Breda. La società, però, ha centrato uno straordinario “colpo di mercato” proprio in queste ultime ore: da venerdì, infatti, il portiere Alessandro Matera è un nuovo giocatore del Grottaferrata calcio. L’estremo difensore classe 1995 conta circa 70 presenze in serie D tra San Cesareo e Albalonga nelle ultime stagioni, ma quest’anno per esigenze di studio ha deciso di sposare la causa di una società di Prima categoria. «Tutto è nato per un contatto che Alessandro aveva con un ragazzo che gioca da noi – spiega il direttore sportivo Alberto Piancatelli – Lui è stato convinto dallo spirito di gruppo che ha trovato qui e dall’ambiente molto sereno in cui potrà esprimersi e ha deciso di venire a giocare con noi. Io lo conoscevo di nome, ma ho scoperto un ragazzo serio, maturo e intelligente che sarà indubbiamente un valore aggiunto per la nostra prima squadra». Al tempo stesso tutto il club ringrazia il portiere vincitore del campionato di Seconda categoria Luca Fabiani che avrebbe avuto decisamente meno spazio con l’arrivo di Matera e che ha deciso di lasciare con grande serenità il club. Il nuovo numero uno sarà affiancato dagli altri estremi difensori Cristiano Alunno e Simone China che non potranno che migliorare allenandosi quotidianamente con un ragazzo che ha avuto un’esperienza così importante in categorie superiori.
Intanto hanno ottenuti nuovamente riscontri positivi gli Open day della scorsa settimana e la presenza con un desk a Decathlon Tor Vergata nel week-end. Questa settimana ancora tre appuntamenti di Open day, sempre presso il campo Comunale di via degli Ulivi: uno si è tenuto ieri, gli altri due ci saranno rispettivamente domani dalle 17 alle 18,30 e sabato dalle 10 alle 11,30. «Siamo molto contenti di questi primi giorni di lavoro sul settore giovanile e dell’attenzione che ci stanno dando molte famiglie di Grottaferrata e dintorni. Aspettiamo l’esito del bando per l’assegnazione degli impianti sportivi con grande serenità anche perché il sindaco e l’Amministrazione comunale, che ringraziamo per la sensibilità adottata su questo argomento, ci hanno garantito spazi in orari consoni alle esigenze dei bambini per l’intera stagione a prescindere da chi si aggiudicherà il bando».