8 dicembre 2016

Cassino, scoperta e soppressa una fonte di spaccio per il mercato del fine settimana

Continuano incessantemente, nell’ambito del territorio di competenza del Comando Compagnia di Cassino, i servizi di prevenzione e repressione dei reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti.

La scorsa notte, in Cassino, i militari del NORM della locale Compagnia, a conclusione di un predisposto servizio antidroga, traevano in arresto due stranieri di 30 e 33 anni residenti nella provincia di Perugia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli arrestati venivano controllati nella città martire a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata ed a seguito di una perquisizione personale e veicolare, trovati in possesso di un involucro di cellophane contenente gr.100 circa di eroina nascosta nei bermuda indossati da uno dei due, nonché gr.1,5 di cocaina e gr.0,8 di hashish occultati all’interno dell’autovettura.

Lo stupefacente, già confezionato e pronto per essere immesso sul mercato, veniva sottoposto a sequestro ed i due, stante la flagranza di reato, dichiarati in arresto e tradotti presso la Casa Circondariale di Cassino a disposizione dell’A.G..

About Samantha Lombardi 4027 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it