11 dicembre 2016

Roma, era ricercato per traffico di droga e pronto a fuggire in Spagna: fermato un narcos

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma hanno arrestato Paolo Cocco, 63 anni, ricercato da circa due anni, dovendo espiare una pena di quasi dieci anni di reclusione, poiché ritenuto responsabile di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e in passato indagato con esponenti di spicco di articolazioni territoriali della ‘ndrangheta operanti nella provincia di Reggio Calabria.

Nell’abitazione dove si nascondeva i Carabinieri hanno rinvenuto 15000 euro in contanti, documenti con nome falso e biglietti aerei per Valencia (Spagna), ove era in procinto di recarsi per proseguire la latitanza.

Denunciati dai Carabinieri di via In Selci anche i proprietari dell’appartamento, in zona Labaro a Roma, marito e moglie di 50 e 47 anni, ritenuti responsabili di favoreggiamento personale, avendo ospitato il Cocco che era ricercato perché destinatario di un provvedimento emesso dalla Procura Generale presso il Tribunale di Taranto, nel novembre 2015.

L’uomo si trova ora presso la Casa Circondariale di Roma – Rebibbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.