8 dicembre 2016

Portuense, tentano di raggirare una donna con la truffa dello specchietto: arrestati

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato due persone, un 20enne di Roma e un 28enne di Milano, entrambi già noti alle forze dell’ordine, che avevano tentato di truffare una signora di 55 anni, facendole credere di avergli provocato un danno con la sua auto.

Ieri sera, in via G. Folchi, i due complici, a bordo di un’autovettura, hanno affiancato l’auto della donna, costringendola a fermarsi. I malfattori hanno aggredito la donna verbalmente, facendole credere di aver provocato un sinistro stradale e di aver arrecato danni al loro auto, pretendendo dei soldi in contanti per la riparazione.

A seguito di segnalazione giunta al 112, i Carabinieri sono intervenuti sul posto ed hanno colto in flagranza i due truffatori che, con fare minaccioso, tentavano di estorcere denaro alla vittima, che continuava a contestare ogni addebito.

Anche gli accertamenti dei Carabinieri hanno confermato che non vi era stato alcun sinistro stradale, motivo per cui, per i due complici sono scattate le manette.

Gli arrestati sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.

About Emanuele Bompadre 8266 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.