9 dicembre 2016

Pallavolo, Shark Volley Club Pomezia, da domani parte tutta l’attività del minivolley

Lo Shark Volley Club Pomezia sta per riabbracciare i suoi piccoli atleti. Da domani, infatti, ricomincia l’attività di tutti i gruppi del settore minivolley che per tutta la stagione animerà il palasport il martedì e il giovedì dalle 16,30 alle 17,30. Va ricordato che il club della presidentessa Sonia De Bianchi è stato insignito del “marchio di qualità 2016-17” dalla Fipav, un riconoscimento che sottolinea l’alto spessore dei metodi di lavoro e delle iniziative messe in piedi dal club pometino per il suo settore giovanile oltre che la bontà delle strutture a disposizione (al palasport, ad esempio, è presente un defibrillatore). Tra l’altro lo Shark Volley Club Pomezia è l’unico club del territorio a poter vantare la nomina di “scuola federale” e non è un caso che la società abbia già riscontrato un notevole interesse attorno al settore giovanile agonistico e al minivolley. Inoltre il sodalizio della presidentessa De Bianchi ha ideato una gustosa iniziativa promozionale: fino al 30 settembre, infatti, c’è la possibilità di ottenere uno sconto di 50 euro sulla quota associativa del minivolley (per tutti i maschi o le femmine di fascia di età compresa tra i 6 e i 10 anni) semplicemente stampando un coupon che si può trovare sui canali ufficiali del club, vale a dire il sito (www.sharkvolleyclubpomezia.it) o la pagina Facebook (digitando “Shark Volley Club Pomezia”), e consegnandolo presso la segreteria di via Varrone. Inoltre la società pometina ricorda che sono aperte le iscrizioni anche per il settore giovanile agonistico (ragazze nate tra il 2000 e il 2005) e che per tutte le informazioni ci si può rivolgere al numero 3405598594. Nelle prossime ore lo Shark Volley Club Pomezia, che conterà su due prime squadre (una serie C femminile e una serie C maschile portata avanti in collaborazione con il Volley Team Pomezia), definirà l’organigramma tecnico completo. Ne faranno parte solo tecnici altamente qualificati e tra questi ci saranno sicuramente Simone Di Clementi e Maurizio Ciciriello, entrambi tecnici in possesso della qualifica di allenatore di secondo grado.