3 dicembre 2016

BMW Team Italia protagonista di una spettacolare rimonta a Vallelunga

Competizione entusiasmante in occasione del quinto appuntamento stagionale del Campionato Italiano Turismo a Vallelunga: dopo aver chiuso Gara 1 all’ottavo posto per un problema al sistema dell’ABS, la BMW M6 GT3 dell’equipaggio Cerqui – Comandini è stata protagonista di una spettacolare rimonta in Gara 2 che le ha permesso di chiudere al quarto posto.

Dopo una partenza tormentata a causa di un incidente che ha generato una situazione di scompiglio, Cerqui ha saputo evitare le auto posizionate trasversalmente in pista con un autentico slalom. Gestendo la gara con estrema lucidità e destrezza, la vettura del BMW Team Italia è riuscita a giungere al cambio di pilota in terza posizione e si è distinta per una gara tutta all’attacco. Nella seconda frazione Comandini è stato in grado di mantenere la posizione fino a quando un calo di rendimento degli pneumatici, lo ha costretto a cedere il terzo posto e a tagliare il traguardo in quarta posizione.

Si tratta di un risultato particolarmente significativo che conferma il potenziale della vettura e del Team, capace di gestire situazioni difficili e di raddrizzare, con grande tenacia, anche una gara partita ad handicap a causa del caos in pista.

Il prossimo appuntamento è per il 25 settembre a Imola.

Le dichiarazioni dei piloti
Alberto Cerqui: “In Gara 2 la nostra BMW M6 è andata davvero bene, è stata competitiva, e abbiamo costantemente girato sugli stessi tempi dei migliori. Credo di aver disputato un eccellente primo turno di guida. In prova abbiamo avuto qualche difficoltà nella messa a punto della M6. Ma dopo Gara 1 abbiamo modificato l’assetto e le prestazioni sono migliorate”.

BMW Team Italia
Nell’anno del centenario del BMW Group, BMW Italia sottolinea i valori di dinamismo e sportività del brand M GmbH ed è Title Sponsor del team ROAL Motorsport con il debutto nazionale della nuova BMW M6 GT3 nel Campionato Italiano Gran Turismo Super GT3 e nella Blancpain GT Series Endurance Cup.

I piloti del BMW Team Italia, gestito da Roberto Ravaglia che porta in pista la nuova BMW M6 GT3 con il numero 15, celebrativo della vettura che ha condotto alla vittoria del Campionato DTM nel 1989, sono Alberto Cerqui e Stefano Comandini per il Campionato Italiano Gran Turismo Super GT3 e Stefano Colombo, Max Koebolt e Giorgio Roda nella Blancpain GT Series Endurance Cup.

Il BMW Group
Con i suoi tre marchi BMW, MINI e Rolls-Royce, il BMW Group è il costruttore leader mondiale di auto e moto premium ed offre anche servizi finanziari e di mobilità premium. Come azienda globale, il BMW Group gestisce 31 stabilimenti di produzione e montaggio in 14 paesi ed ha una rete di vendita globale in oltre 140 paesi.

Nel 2015, il BMW Group ha venduto circa 2,247 milioni di automobili e 137.000 motocicli nel mondo. L’utile al lordo delle imposte per l’esercizio 2015 è stato di 9,22 miliardi di Euro con ricavi pari a circa 92,18 miliardi di euro. Al 31 dicembre 2015, il BMW Group contava 122.244 dipendenti.

Il successo del BMW Group si fonda da sempre su una visione sul lungo periodo e su un’azione responsabile. Perciò, come parte integrante della propria strategia, l’azienda ha istituito la sostenibilità ecologica e sociale in tutta la catena di valore, la responsabilità globale del prodotto e un chiaro impegno a preservare le risorse.

www.bmwgroup.com
Facebook: http://www.facebook.com/BMWGroup
Twitter: http://twitter.com/BMWGroup
YouTube: http://www.youtube.com/BMWGroupview
Google+:http://googleplus.bmwgroup.com

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5925 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.