3 dicembre 2016

Il nuovo BMW C evolution: mobilità innovativa su due ruote

Da anni i criteri che devono soddisfare i concetti di mobilità individuale sono oggetto di un profondo processo di trasformazione, soprattutto nei grandi agglomerati urbani. L’aumento costante del traffico, l’incremento dei costi dell’energia e norme sulle emissioni di CO2 sempre più severe nei centri urbani costituiscono sfide che i veicoli ad azionamento elettrico sono in grado di superare con coerenza. Nell’ambito della strategia di sostenibilità di BMW Group, BMW Motorrad ha affrontato già molto presto, nel 2012, analogamente a BMW i nel comparto automobilistico, il tema della mobilità elettrica presentando uno statement convincente, lo scooter elettrico C evolution.
Incremento della e-performance e versione europea adatta alla patente A1. Autonomia di rispettivamente 160 e 100 chilometri.

Con l’esordio del nuovo C evolution, che in futuro verrà proposto in due versioni – Long Range e la versione europea che ne permetterà la guida con la patente A1 – BMW Motorrad eleva nuovamente il benchmark nel segmento degli scooter elettrici. Infatti, la nuova generazione di batterie dalla capacità delle celle di 94 Ah, montata anche nell’attuale BMW i3, offre un significativo aumento dell’autonomia. La dotazione di serie comprende adesso un nuovo cavo di carica dalla sezione ridotta. Optional nuovi, per esempio il supporto per lo smartphone, creano ulteriori possibilità di personalizzare il nuovo BMW C evolution. Nel nuovo C evolution Long Range la potenza continua è di 19 kW (26 CV), dunque è cresciuta di 8 kW (11 CV) rispetto al modello precedente; l’autonomia è stata estesa a circa 160 chilometri. La velocità massima è di 129 km/h (limitata elettronicamente). Nella versione omologata per la guida con la patente A1 (disponibile solo in Europa) il nuovo C evolution ha una potenza di 11 kW (15 CV). L’autonomia è di circa 100 chilometri mentre la velocità massima raggiunge i 120 km/h..

Dinamici abbinamenti cromatici in ionic silver metallizzato / electricgreen.
Last but not least il nuovo BMW C evolution si presenta più sofisticato anche a livello estetico. Entrambe le versioni del nuovo C evolution sono disponibili nell’abbinamento cromatico ionic silver metallizzato / electricgreen, completato dal colore di contrasto blackstorm metallizzato. Inoltre, le carenature del tunnel centrale della variante Long Range sono state rivalutate da una grafica nuova. Finora il C evolution era disponibile in Germania, Francia, Italia, Spagna, Regno Unito, Svizzera, Austria, nei Paesi Bassi, in Belgio, Lussemburgo, Portogallo, Irlanda e Cina; adesso verrà introdotto anche negli Stati Uniti, in Giappone, nella Corea del Sud e in Russia.

Sintesi degli highlight:

  • innovativo motore elettrico con braccio oscillante con gruppo propulsore a motore elettrico raffreddato a liquido, cinghia dentata e ingranaggi planetari.
  • Netto aumento dell’autonomia grazie alla maggiore capacità delle celle della batteria, cresciuta da 60 Ah a 94 Ah.
  • Variante Long Range: potenza continua di 19 kW (26 CV) e potenza di picco di 35 kW (48 CV). Velocità massima 129 km/h. Autonomia di circa 160 km.
  • Versione conforme alla patente A1 (solo in Europa): potenza continua di 11 kW (15 CV) e potenza di picco di 35 kW (48 CV). Velocità massima 120 km/h. Autonomia circa 100 km.
  • Recupero intelligente di energia nelle fasi di rilascio e di frenata.
  • Cavo di carica di serie dalla sezione ridotta.
  • Possibilità di realizzare tempi di carica brevi.
  • Effetti di sinergia con le automobili BMW e sicurezza elettrotecnica secondo le norme automobilistiche.
  • Ciclistica ibrida dall’handling particolarmente agile, risultante dal baricentro basso.
  • Potente impianto frenante con ABS.
  • Ampio equipaggiamento di serie, per esempio strumenti multifunzionali combinati con display TFT, luce diurna LED, indicatori di direzione LED, possibilità di selezionare diverse modalità di guida, assistente per la guida in retromarcia e Torque Control Assist (TCA).
  • Nuova vernice ionic silver metallizzato / electricgreen.
  • Dettagli pregiati, per esempio parabrezza fumé e cuciture colorate della sella.
Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5928 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.