11 dicembre 2016

Al via l’ ultima tappa del Campionato Italiano di Moto d’Acqua

Anche quest’anno il Cast sub Roma 2000 organizza la tappa conclusiva del Campionato Italiano di Moto d’Acqua 2016. Dopo mille vicissitudini che hanno messo in discussione la sua realizzazione, Ladispoli ospiterà per il secondo anno consecutivo la tappa Laziale di questo importante appuntamento. L’edizione di quest’anno sarà caratterizzata da una nuova ed affascinante location che coinvolgerà lo stabilimento Be Bop a Lula e l’affascinante location dell’Hotel Alle Tamerici situate entrambe nel cuore della città di Ladispoli.
Il Grand Prix LADISPOLI Aquabike prevederà, oltre alle classiche categorie di Ski e Runabout, il Campionato Italiano di Freestyle e per il quarto anno, quello dedicato all’Endurance, riunendo in un unico evento quattro momenti fondamentali nel panorama dello sport acquatico del nostro Paese.
L’evento organizzato sotto l’egida della Federazione Italiana Motonautica, inizierà con le competizioni sabato 10, mentre gli equipaggi giungeranno fin dalla giornata di venerdì 9. Il Villaggio Hospitality verrà realizzato, per quanto concerne la logistica a terra, nell’area messa a disposizione gentilmente dall’hotel Alle Tamerici, mentre lo spazio in acqua interessato dall’evento sarà quello di fronte allo stabilimento Be Bop a Lula, il tutto con ingresso da Via dei Delfini 9. I piloti, provenienti da tutta Italia, si contenderanno gli ambiti premi nelle categorie previste dalla competizione: la Categoria Ski, che include le Ski F1, Ski F2, Ski F3; la Categoria Runabout, suddivisa in Runabout F1, Runabout F2, Runabout F3; il Campionato di Freestyle, che vedrà i piloti concorrenti sfidarsi nelle categorie 800 e Pro; il Campionato Endurance, in cui concorrerà la categoria UNICA ed il Trofeo Veterans TVE.
L’evento riunirà i migliori bikers italiani iscritti alla kermesse, per la gioia di un pubblico appassionato di esibizioni mozzafiato ed evoluzioni al limite tra acqua e cielo. Così anche quest’anno la città di Ladispoli si trasformerà nel palcoscenico migliore per gli artisti dell’entertainment acquatico: chi ha già avuto l’opportunità di assistere alle gare di questa speciale disciplina sa di cosa si tratta!
L’intera competizione avverrà nel rispetto dell’ambiente che i veri amanti del mare condividono da sempre: i mezzi utilizzati sono motorizzati con tecnologie di ultima generazione ed anche a Quattro Tempi, proprio per garantire un basso impatto ambientale e salvaguardare l’ecosistema marino, protagonista in questa manifestazione unica nel suo genere.
Ancora una volta la Federazione Italiana Motonautica si avvarrà della collaborazione della Cast Sub Roma 2000, Comitato Organizzatore dell’evento, responsabile anche del Villaggio Hospitality e quindi dell’accoglienza di piloti e pubblico a terra.
Un importante contributo alla manifestazione è dato anche da alcune delle più importanti realtà e istituzioni territoriali e non solo, come il Comune di Ladispoli, lo stabilimento balneare “Be Bop a Lula”, l’Hotel Alle Tamerici. Un ruolo determinante dopo gli eventi che hanno interessato nei giorni scorsi il litorale situato a nord di Roma, ed in particolare l’area che lo scorso anno aveva ospitato la manifestazione, l’ha ricoperto la locale associazione Gas Jet. Un’attenta opera di sensibilizzazione da parte dei suoi associati, unita alle capacità di saper coinvolgere nuovi operatori locali del settore balneare, ha permesso il regolare svolgimento di questa tappa denominata Ladispoli Aquabike.
La sicurezza verrà garantita grazie al prezioso supporto del nucleo volontari della Protezione Civile della locale associazione La Fenice.
L’appuntamento con i centauri dell’acqua è per sabato 10 settembre con l’apertura della tappa di Campionato e domenica 11 settembre con le straordinarie performance dei piloti italiani impegnati nelle gare di velocità che poi assegneranno i titoli nazionali e esibizioni mozzafiato dei piloti di Freestyle al termine delle quali avranno luogo sia nella giornata di sabato che in quella di domenica le attese cerimonie di premiazione. Uno spettacolo unico nel panorama sportivo italiano, che incanterà grandi e piccini con le sue performance al limite tra mare e cielo!

About Emanuele Bompadre 8297 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.