3 dicembre 2016

Roma, Via Cupa, Santori-Figliomeni, FDI: “310 mila euro per 3 mesi per 70 migranti, ma la situazione è ancora irrisolta”

“La soluzione individuata dal Dipartimento di Roma Capitale per Via Cupa arriva con un affidamento diretto a una costola della Caritas diocesana per ospitare “in via provvisoria e urgente per il periodo 8 agosto – 31 ottobre 2016, un massimo di 70 migranti” al modico costo di 310 mila euro per soli 3 mesi di cui 182 mila euro a carico dell’amministrazione capitolina. Dunque alla vicenda dei migranti accampati in via Cupa si aggiunge un altro tassello che se da una parte può tranquillizzare i residenti di quel quadrante, anche se tuttora permane la baraccopoli, dall’altra fa irritare per le scelte e le modalità di attuazione di alcune decisioni, provvisorie e senza soluzione di continuità” E’ quanto dichiarano Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio e Francesco Figliomeni, consigliere capitolino, di Fratelli d’Italia in merito alla determinazione dirigenziale del Dipartimento Politiche sociali, sussidiarietà e salute dello scorso 8 agosto che ha stabilito “la realizzazione di un presidio umanitario per l’attività di accoglienza in favore di migranti temporaneamente presenti sul territorio romano” ad opera della Cooperativa Roma Solidarietà della Caritas con sede in Via Casilina Vecchia, 19.
“In via Cupa la situazione è ormai intollerabile per i residenti costretti da mesi a convivere con centinaia di migranti che dormono e bivaccano in un dormitorio con annessa latrina a cielo aperto. Notiamo come ci sia massima solerzia e sollecitudine da parte delle amministrazioni per garantire migliori condizioni di vita agli extracomunitari, mentre i romani passano sempre in secondo piano. Non ricordiamo, infatti, provvedimenti urgenti e così solleciti per i tantissimi nostri concittadini che versano in condizioni di ristrettezze economiche o indigenza, oppure sono senza una casa pur avendo diritto a un alloggio popolare. Al di là di questo, pretendiamo che i residenti di via Cupa possano tornare finalmente a rivivere il proprio quartiere ormai occupato da mesi” concludono gli esponenti di Fratelli d’Italia.

Ecco il provvedimento di Roma Capitale

About Emanuele Bompadre 8218 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.