Yamaha R3 Cup, ad Imola i piloti dei tre diapason dominano entrambe le gare delle gare Sport 4T del CIV

Lo scorso fine settimana, presso l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, ha avuto luogo la quarta e penultima giornata di Yamaha R3 Cup, trofeo che si disputa all’interno del CIV 2016 e gestito da AG Motorsport Italia.

Due giornate all’insegna del blu Yamaha quelle trascorse fra i cordoli del circuito imolese. In gara 1, Luigi Montella ha conquistato la prima posizione davanti a Pedro Javier Castano Illan e Paolo Giacomini. In gara 2, il pubblico ha applaudito un podio calcato sempre da Montella sul primo gradino e Castano Illan sul secondo. Il talento spagnolo si conferma così leader del CIV nella Sport 4T e di Yamaha R3 Cup, portando la Casa di Iwata al vertice della classifica costruttori e lasciando il segno profondo sul tracciato emiliano con il giro più veloce di 2’10″084.


GARA 1 – Allo spegnimento dei semafori, Luigi Montella e Pedro Javier Castano Illan hanno subito preso le distanze dal resto del gruppo, staccandolo con un vantaggio di 10 secondi e conducendo una gara in solitaria. Il continuo scambio di posizioni e la guida esemplare hanno portato il napoletano Montella a tagliare per primo la linea del traguardo, immediatamente seguito dallo spagnolo. Grande gara anche per Giacomini che, uscito vincitore dalle continue bagarre per la conquista del podio, ha chiuso in terza posizione. Castano Illan, che riconquista la testa della classifica provvisoria, si è aggiudicato anche il giro veloce in gara con un crono fermato a 2’10″084.


GARA 2 – Per tutta la durata della gara, le tre “R” di media cilindrata appartenenti a Pedro Javier Castano Illan, Luigi Montella e Paolo Giacomini hanno tenuto testa ai piloti avversari della classe Sport 4T. La sfortunata caduta di Paolo Giacomini del team Terra e Moto, ha infranto però le speranze di un secondo podio tutto blu. La lotta per la prima posizione tra Castano Illan, dello Junior Team AG Motorsport Italia, e Montella è stata disturbata da un contatto con la Kawasaki di Bastianelli che ha costretto lo spagnolo a perdere attimi preziosissimi e a scivolare in terza posizione. All’ultima curva del circuito emiliano, dentro alla variante bassa, il giovane murciano è stato però protagonista di un incredibile sorpasso che lo ha portato a tagliare il traguardo dietro al pilota partenopeo.

La classifica assoluta della Yamaha R3 CUP si riepiloga quindi con un podio che vede protagonisti Pedro Javier Castano Illan, Luigi Montella e Marco Carusi.

Il quinto ed ultimo appuntamento con la R3 Cup avrà luogo l’8 e il 9 ottobre prossimi presso l’Autodromo Internazionale del Mugello, vero e proprio tempio del motociclismo mondiale.

I video del giorno

Informazioni su Emanuele Bompadre 10474 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.