3 dicembre 2016

Roma, va a comprare alcune dosi di droga ma viene picchiato e derubato: fermato il responsabile

Si era presentato a casa del “suo” spacciatore per acquistare alcune dosi di sostanza stupefacente ma è stato picchiato e derubato.

Protagonista della vicenda un romano di 43 anni che dopo essere riuscito a scappare dall’abitazione del suo aggressore/pusher si è rivolto alla Polizia di Stato.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato Marino, i quali con il successivo ausilio del personale del Commissariato Romanina, sono riusciti a individuare e arrestare il responsabile.

La vittima, violentemente picchiata tanto da aver subito la frattura dello zigomo, ha riferito ai poliziotti che appena entrato in casa è stato aggredito, preso a bastonate, rapinato del telefono e del denaro contante, per poi essere chiuso in giardino.

“Liberato” solo dopo alcune ore ha chiesto aiuto.

Gli agenti hanno così effettuato un immediato controllo presso l’abitazione in questione, zona Ciampino; all’interno un uomo di 36 anni già noto alle forze dell’ordine e sottoposto peraltro alla misura della sorveglianza speciale.

D.C., queste le sue iniziali, è stato trovato in possesso proprio del telefono cellulare appena rapinato alla vittima.

Accompagnato negli uffici di Polizia l’uomo è stato arrestato per i reati di rapina e lesioni personali.

 

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.